seduti

Nonostante la crescente preoccupazione per gli effetti dannosi dovuti allo stare seduti troppo a lungo, gli americani continuano a stare seduti ancor più che in passato, dicono gli esperti: in parte, ciò è dovuto al fatto che le persone trascorrono molto del loro tempo libero davanti al computer.

seduti

Il collegamento tra la posizione assunta da seduti e problemi di salute è ormai cosa acclarata dalla scienza, ma non ci sono mai stati dati precisi sulle abitudini degli americani più sedentari, dice Yin Cao, epidemiologo presso la Washington University di St. Louis e coautore di uno studio pubblicato oggi sul Journal of American Medical Association. Analizzando i dati del National Health Nutrition Examination Survey, Cao e il suo team hanno infatti rilevato che per gli adulti e gli adolescenti, il tempo totale di seduta è aumentato di più di un’ora al giorno dal 2007 al 2016, dalle 6 alle quasi 8 ore al giorno.

 

Le persone vanno sempre più ad impigrirsi

La quantità di tempo trascorsa seduti a guardare la televisione era costante tra il 2001 e il 2016, pari ad almeno due ore al giorno, ma col passare del tempo le persone di tutte le età hanno riferito di trascorrere sempre più del loro tempo libero seduti davanti al computer; inoltre, dal 2016, la metà degli adulti ha riferito di averlo fatto per almeno un’ora in più al giorno.

Per gli adolescenti, c’è stato un aumento di circa il 53%. “Le persone lavorano in casa più che mai e questo può anche indurle a cambiare le attività che svolgono nel loro tempo libero“, spiega Cao. “Anche se l’uso dei computer è ormai un’attività comune nel tempo libero, in passato non è stato così, quando i computer non erano così presenti nella nostra quotidianità“.

 

Lavorare in piedi non è una soluzione a lungo termine

In risposta ai rischi evidenziati da queste ricerche, i banchi privi di seduta sono diventati più popolari, con la speranza di mitigare i rischi dovuti ad uno stile di vita troppo sedentario, ma questa soluzione potrebbe non essere la risposta; innanzitutto perchè ci sono poche prove scientifiche a sostegno dell’idea che esse migliorino effettivamente la salute delle persone.

seduti

 

Stare in piedi non è infatti considerabile come esercizio fisico e spesso la cosa migliore da fare è una salutare passeggiata per staccarsi un po’ dalla sedia e dallo schermo del computer. È inoltre possibile che stare seduti troppo spesso sia un sintomo di altri problemi, forse le vere e proprie cause delle cattive condizioni di salute tipicamente associate alla posizione seduta. Ma allora quale potrebbe essere la soluzione? Occorre cercare di non trascorrere troppo tempo seduti davanti alla scrivania, senza la necessità di adottare particolari soluzioni di mobilio; l’importante è riuscire sempre a concederci qualche minuto per alzarci e fare una passeggiata all’aperto.