zenzero-proprietà-salute

Lo zenzero è recentemente diventato un alimento di grande interesse quando si tratta di benefici per la salute. Molti scienziati e nutrizionisti hanno dimostrato le sue numerose proprietà. Utilizzato molto in cucina, questa radice è un cibo antinfiammatorio e agisce come un antiossidante, ma non solo.

 

Il protagonista di molte ricerche

Uno studio, pubblicato sulla rivista Pain Medicine nel 2015, ha provato che consumare la polvere di zenzero nei primi giorni di un ciclo mestruale, può aiutare ad alleviare i dolori. Mentre una ricerca, pubblicata su The Journal of Pain nel 2010, ha rilevato che consumare uno pezzo di zenzero crudo o riscaldato è associato ad una riduzione del dolore dopo l’esercizio fisico.

Kelly LeVeque, una nutrizionista con sede a Los Angeles, ha affermato: “È più comunemente noto per aiutare a calmare i sintomi di uno stomaco turbato, tra cui nausea e vomito, e anche svolgere un ruolo nell’alleviare il dolore“. Il dottor Eddie Fatakhov, medico e nutrizionista presso il Centro di medicina di Alpharetta, in Georgia, ha aggiunto: “Penso che lo zenzero sia affascinante. Aiuta a lenire la gola, può aiutare a ridurre la nausea”. Fatakhov ha inoltre affermato che lo zenzero è un soppressore dell’appetito e che quindi potrebbe aiutare nella gestione del peso.

I nutrizionisti hanno confermato che lo zenzero mantiene le sue proprietà solo se viene consumato fresco. Fatakhov ha affermato: “Il composto di zenzero fresco è chiamato gingerolo, è l’ingrediente principale che causa tutte queste potenti proprietà antinfiammatorie“. Quando viene cotto, il gingerolo si trasforma in zingerone, che non mantiene le caratteristiche e non è più così potente.