Il Galaxy Note 10 non uscirà fino all’inizio di agosto, ma abbiamo già assistito a molte fughe di notizie relativamente alle sue caratteristiche e specifiche tecniche. Sappiamo, ad esempio, che Samsung produrrà due modelli di Note 10, che si differenzieranno soprattutto per quanto riguarda le dimensioni e che entrambi avranno una variante 5G. È il primo Samsung della serie Note ad essere lanciato in due versioni.

 

Samsung non sembra avere intenzione di osare

C’è da dire che il Note è sempre stato il cavallo di battaglia di Samsung quando si trattava di dimensioni dello schermo, ma ora sono presenti modelli con display di dimensioni più che ragguardevoli: ad esempio, il Galaxy S10 5G ha un display da 6,7 ​​pollici, che è 0,3 pollici più grande rispetto allo schermo del Note 9. Detto questo, dimensioni inferiori a queste potrebbero far storcere il naso ai più esigenti, ma in merito sono state diffuse alcune interessanti informazioni.

samsung

I risultati di un test benchmark per un dispositivo identificato come “SM-N976V” rivelano che il telefono in questione ha una risoluzione dello schermo di 3040×1440 pixel. Il dispositivo dovrebbe essere la versione 5G del Galaxy Note 10 Pro. I modelli più grandi di Note 10 avranno invece schermi da 6,75 pollici, mentre quelli più piccoli avranno schermi da 6,28 pollici, secondo le indiscrezioni diffuse sul web.

 

Dalla casa però, ancora nessuna conferma

Una risoluzione del genere sarebbe sufficiente per suggerire che il display avrà un formato di 19:9, il che indicherebbe uno schermo ancora più alto per il Note 10. Dal momento che il Note 9 ha un display da 6,4 pollici con un rapporto di 18,5:9, questa non è una mossa molto ardita da parte di Samsung. La società ha fatto la stessa cosa con la serie Galaxy S10 all’inizio di quest’anno, che monta i nuovissimi schermi Infinity-O 19:9.

samsung

Ciò significa che il Galaxy Note 10 avrà uno schermo simile a quello dell’S10. Uno schermo con tecnologia Infinity-O sarà pertanto utilizzato anche per la serie Note 10, anche se non si hanno ancora comunicazioni ufficiali da parte di Samsung. Tuttavia, secondo le indiscrezioni di un addetto ai lavori di Samsung, il display di Note 10 sfrutterà in particolar modo il bordo dello schermo e ha aggiunto che Samsung lancerà smartphone rivoluzionari nella seconda metà dell’anno, senza menzionare esplicitamente il Note 10.