Come è già successo nelle scorse settimane, sempre più dettagli sul prossimo Samsung Galaxy Note 10 vengono diffusi quotidianamente sul web. Stando a quanto affermano queste indiscrezioni, il dispositivo sarà ancora molto più grande dei suoi predecessori, sfoggiando un enorme display dotato di un rapporto di 19:9, piuttosto che i 18:5 del Galaxy Note 9.

samsung

Il noto sito di test benchmark HTML5.com, che confronta le prestazioni tra i diversi dispositivi, ha reso noti importanti dettagli in merito alle caratteristiche tecniche del Note 10, citando peraltro il portale olandese Mobielkopen.com. Altre indiscrezioni relative all’imminente top di gamma di Samsung dicono che il dispositivo sarà dotato di un display da 6,66 pollici, rispetto ai 6,4 pollici montati sul Galaxy Note 9.

 

Cambiamenti sostanziali da Samsung, non senza un po’ di “fantasia”

Anche per quanto riguarda la batteria e la relativa capacità, il Note 10 subirà un’evoluzione: stando ai precedenti leaks diffusi dall’insider Ice Universe, il phablet sarà dotato di una batteria da 4.300 mAh, più grande della batteria da 4.000 mAh del Note 9 e anche della batteria da 4.100 mAh montata su Samsung Galaxy S10 Plus.

samsung

Secondo quanto riferito, anche il colosso della tecnologia coreano sta cercando di realizzare più di una versione di Note 10, inclusa una versione 5G simile a quanto è già stato fatto con il Samsung Galaxy S10 5G. Altre indiscrezioni, alquanto curiose, fanno sapere che il nuovo dispositivo di Samsung avrà anche un design privo di pulsanti, una fotocamera installata sulla S Pen e ben quattro fotocamere posteriori, anche se queste ultime novità sembrano non convincere gli internauti più “realisti”, che non vedono probabili stravolgimenti di questo tipo già con il lancio di Note 10.