apple

Apple ha tanta fiducia nel nuovo “meccanismo a farfalla” per MacBook Pro che ha incluso nel pacchetto un servizio di riparazione della tastiera. Il meccanismo, presente sul pc fin dal 2015, non è mai andato giù agli utenti, che si sono lamentati di frequenti problemi alla tastiera addirittura sottoscrivendo una petizione per far sì che Apple faccia rientrare i modelli interessati.

 

Apple fa sapere di essere venuta a capo del problema

Ora Apple ha detto che nuovi materiali verranno utilizzati nel meccanismo di commutazione di due nuovi MacBook Pro. Non ha specificato in cosa consisterà il cambiamento, ma ha fatto sapere che contribuirà a limitare il problema relativo alla pressione dei tasti. Apple ha poi confermato che i MacBook Pro con “tastiere a farfalladi terza generazione saranno idonei alla riparazione gratuita grazie a questa misteriosa novità.

apple

In totale, circa 14 MacBook e MacBook Pro sono idonei al programma di riparazione, anche se non è detto che i problemi relativi alla tastiera si risolveranno con il nuovo materiale “magico”. I clienti hanno fino a quattro anni dopo l’acquisto per correggere richiedere l’assistenza, ma possono farlo solo quando si verifica un’anomalia.

 

Pare che la casa non abbia intenzione di abbandonare questo meccanismo

Apple ha sottolineato il fatto che solo un piccolo numero di reclami è stato ricevuto. Sarebbero stati venduti oltre 40 milioni di laptop tra il 2016 e il 2018, la maggior parte dei quali montava il meccanismo “a farfalla“. Il primo tentativo di Apple di risolvere il problema avrebbe dovuto aiutare a tenere lontani polvere e sporcizia tramite uno strato sottile incastonato tra la capsula e il componente dell’interruttore.

apple

Il mese scorso, Apple ha promesso di accelerare le riparazioni, che ha reiterato di nuovo questa settimana, promettendo di ridurre l’attesa a giorni. Apple però si è rifiutata di chiarire se abbandonerà il meccanismo tanto criticato della tastiera a farfalla per i progetti futuri.