apple app store

L’azienda della mela morsicata, Apple, è solita fare piccole modifiche alle sue politiche in maniera silenziosa. Ovviamente però, i cambiamenti vengono subito scovati dagli occhi degli utenti più attenti. Nelle ultime ore l’azienda della mela morsicata ha modificato il limite di MB per i download di app su rete cellulare. Cosa ne pensano gli utenti?

Apple sta cercando di rendere il suo sistema operativo iOS e i suoi servizi i più versatili possibili. Tuttavia, esistono ancora molti aspetti del sistema che sembrano non andare a genio alla maggior parte degli utenti. Andiamo a scoprire insieme come è stata accolta questa ultima modifica.

 

Apple: limite del download alzato a 200 MB su rete cellulare

Ebbene sì, Apple ha deciso di ritoccare il limite di MB per i download delle app su rete mobile. Parliamo di un rialzo a 200 MB. Ricordiamo, infatti, che per applicazioni che superano questa soglia, il download è possibile solamente tramite Wi-Fi. Si tratta del secondo ritocco alla feature effettuato da Apple. Nel 2017, infatti, il limite è passato da 100 MB a 150 MB. Sono molti gli utenti che hanno lamentato questa restrizione da parte dell’azienda. Tanti speravano nella rimozione definitiva del blocco.

Non esiste nessun modo per aggirare questo limite. Gli utenti si chiedono il perchè di una limitazione così drastica. Sarebbe bene se Apple avvisasse gli utenti di un download corposo ma permettesse comunque di scegliere se continuare o meno. Non sappiamo se la cara azienda di Cupertino ascolterà le lamentele. Restate in attesa per ulteriori aggiornamenti a riguardo.