Home News

Messier 59: la galassia ellittica ad una distanza incredibile dalla Terra

Il telscopio spaziale Hubble ha scattato una meravigliosa immagine della galassia ellittica Messier 59, un meraviglioso agglomerato di stelle che si trova a 50 milioni di anni luce dalla Terra

messier 59

Il telscopio spaziale Hubble ha scattato una meravigliosa immagine della galassia ellittica Messier 59, un meraviglioso agglomerato di stelle che si trova a 50 milioni di anni luce dalla Terra.

Il vero nome di Messier 59 è NGC 4621 e si tratta di una delle galassie ellittiche più grandi, appartenenti al cluster galattico Virgo. Nel cuore di Messier 59, si trova un buco nero supermassiccio dalla spaventosa massa di 270 milioni di soli. Questa galassia porta il nome dell’astronomo francese che la classificò, dopo che fu scoperta da un altro astronomo, il tedesco Johann Gottfried Koehler.

Koehler scoprì la galassia NGC 4621 il giorno prima che Charles Messier, la includesse nel suo catalogo, un importante documento che contiene la classificazione di ben 110 tra ammassi stellari e nebulose gassose, compilato nel 1779.

 

Le particolarità di Messier 59, la lontanissima galassia ellittica

L’Agenzia Spaziale Europea (ESA), che condivide con la NASA la gestione di Hubble, ha mostrato la foto che il telescopio spaziale ha scattato a Messier 59. La galassia è stata classificata come ellittica, uno dei tre tipi di galassie conosciute assieme a quelle irregolari ed a spirale (come la nostra Via Lattea).

L’ESA ha indicato le galassie ellittiche come questa, il tipo più evoluto di galassia. Sono formate da un grande numero di stelle tra cui alcune molto vecchie e con una scarsa, o assente, formazione di nuove stelle. Anche se Messier 59 sembra essere l’eccezione che conferma la regola. Secondo l’ESA infatti sembra mostrare buoni segni di formazione stellare, con alcune stelle molto giovani o appena nate nel disco attorno al nucleo galattico.

Attorno al nucleo si trova infatti un disco di stelle che contiene circa 2000 cluster e circonda il buco nero supermassiccio che si trova al centro della galassia. Secondo la NASA è un numero di cluster relativamente alto per questo tipo di galassia. Inoltre il centro della galassia sembra ruotare in direzione opposta rispetto al resto.

Per osservare la galassia Messier 59, basterà puntare il telescopio tra le galassie M58 ed M60, nella costellazione della Vergine. Nel cielo di Maggio potremo osservarla meglio e con telescopi di modeste dimensioni potremmo osservare il suo alone ellissoidale. Ma per apprezzarne i dettagli avremo bisogno di telescopi più potenti.

messier 59


Messier 59: la galassia ellittica ad una distanza incredibile dalla Terra