tetris

Dare uno sguardo a dove ci porteranno le prossime tecnologie è sempre interessante. Ma è anche importante guardare indietro per vedere con più chiarezza fino a che punto siamo arrivati. Questa settimana, auguriamo a Tetris un felice 35 ° compleanno!

Ci sono videogiochi che conoscono tutti, non importa quanti . Pensa solo a Pac-Man o al primo Super Mario Bros. Ma è possibile sostenere che Tetris, che compirà 35 anni il 6 giugno, è il gioco più conosciuto di tutti. Se le vendite sono la tua metrica di scelta, Tetris ha venduto oltre 170 milioni di copie praticamente su ogni piattaforma di gioco e computer che puoi immaginare. Secondo alcuni elenchi, solo il juggernaut in continua evoluzione Minecraft ha venduto di più.

 

Una pietra miliare dei videogames

Ovviamente, non si può discutere dell’eredità di Tetris senza nemmeno discutere della console Game Boy. Tecnicamente, Tetris era in circolazione da cinque anni prima di essere confezionato con ogni Game Boy venduto, ma l’immensa popolarità della console ha fatto sì che il gioco diventasse una pietra miliare quasi da un giorno all’altro.

Scegliere Tetris come titolo di lancio di Game Boy è stata una scelta ispirata. Per un dispositivo pensato per essere giocato in brevi partite, Tetris ha permesso ai giocatori di prendere il loro Game Boy, spaccare alcune linee e mettere giù il gioco, solo per tornarci più tardi. È il tipo di gioco che puoi giocare per ore alla volta, ma non perdi nulla se giochi per soli 10 minuti. Paragonalo a Super Mario Land (un altro titolo di lancio per Game Boy), un gioco che ha livelli da battere e un chiaro punto di partenza e di arrivo. Anche se è un gioco corto, richiede un po’ più di tempo per vederne la fine. E senza alcuna possibilità di salvare il gioco, i giocatori dovrebbero ricominciare da capo ogni volta.

tetris
Il creatore del Tetris, Aleksej Leonidovič Pažitnov

Ma non importa se parti fresco con Tetris perché stai gareggiando contro te stesso, cercando di cancellare più linee o ottenere un punteggio più alto che mai. Quella formula era irresistibile per bambini e genitori allo stesso modo. Henk Rogers, che ora gestisce la Tetris Company e ha scoperto il gioco al CES nel 1988, ha detto tutto quando ha lanciato Nintendo sulla sua idea di lanciare il Game Boy con Tetris incluso:Se vuoi vendere Game Boy ai ragazzini, allora Mario, ma se vuoi vendere Game Boy a tutti, comprimi Tetris. “

 

La fama raggiunta grazie al Game Boy

Tetris potrebbe aver raggiunto uno status leggendario in gran parte grazie al Game Boy, ma il gioco era disponibile su computer e in arcade per anni prima che il Game Boy esistesse. Fu creato dall’ingegnere informatico russo Alexey Pajitnov con i suoi amici Dmitry Pavlovsky e Vadim Gerasimov e finì per essere il primo gioco per computer dalla Russia ad essere rilasciato in Occidente, nel 1986. Pajitnov si ispirò ai giocattoli pentamino puzzle a cinque blocchi coi quali giocava da bambino, stabilendo gli ormai familiari tetriminos nel suo design di gioco.

Pajitnov ha detto a Digital Trends nel 2015 che ha costruito il gioco in sole sei settimane. Ma questo è stato sufficiente per innumerevoli revisioni e aggiornamenti del gioco per colpire praticamente qualsiasi dispositivo con uno schermo negli ultimi 35 anni. In effetti, solo nell’ultimo anno abbiamo visto non uno ma due revival di Tetris.

tetris

C’è l’eccezionale effetto Tetris per PS4, che combina la formula familiare con immagini selvagge, VR e una colonna sonora in continua evoluzione. E poi c’è il Tetris 99 di Nintendo, che prende la famosissima formula della royal battle e lo porta nel venerabile puzzle game.

Trentacinque anni dopo, c’è ancora chiaramente molta popolarità per Tetris, anche se gli smartphone ce l’hanno fatta in modo che possiamo giocare a una serie infinita di giochi puzzle in movimento. È altamente improbabile che qualcuno abbia la capacità di resistenza che ha Tetris. Come ha detto Rogers nel 2015, “Se lo schermo ha abbastanza punti per visualizzarlo, Tetris ci sarà.”