Apple iPhone X Angela Ahrendts

L’azienda della mela morsicata, Apple, ha presentato il nuovo iOS 13 da qualche giorno. Dobbiamo dire che il nuovo sistema operativo ha suscitato non poco entusiasmo tra i fan dell’azienda. Le novità proposte sembrano essere davvero una miriade. Ad essere migliorate sono anche molte delle funzioni già esistenti. Una di queste è hotspot personale.

Durante la presentazione di iOS 13 nel corso del WWDC 2019, Apple ha esposto quelle che sono le feature più interessanti del nuovo aggiornamento software in arrivo il prossimo autunno. Questa, però, non ha avuto il tempo di elencare tutte le numerose migliorie in arrivo. Hotspot personale, ad esempio, diventerà decisamente più funzionale di prima.

 

Apple: ecco come cambia hotspot personale con il nuovo iOS 13

Hotspot personale risulta essere una delle feature dell’azienda della mela morsicata più utilizzate di sempre. Per chi non lo sapesse, la funzione permette di utilizzare il proprio iPhone come un modem Wi-Fi per altri dispositivi. Ciò indipendentemente che si tratti di un dispositivo Android o iOS. Fino ad ora, Apple ha sempre trascurato la feature. iOS 13, invece, introduce molte più possibilità. Siamo sicuri che con l’aggiornamento, le persone che utilizzeranno hotspot personale saranno ancora di più.

iOS 13 migliora la connessione automatica all’hotspot personale. Esiste ora, infatti, una voce selezionabile che permette di collegarsi all’hotspot automaticamente ogni qual volta viene a mancare una rete Wi-Fi. La connessione, inoltre, continuerà a perdurare anche nei momenti di non utilizzo di modo che possano arrivare notifiche e quant’altro. Ricordiamo che fino ad ora tutto ciò non era possibile. Come reagiranno gli utenti alle nuove aggiunte? Restate in attesa per ulteriori aggiornamenti a riguardo.