apple pencil disegno

L’azienda della mela morsicata, Apple, ha deciso di fare un grande passo nel corso del WWDC di qualche giorno fa. La casa ha deciso finalmente di proporre un apposito sistema operativo incentrato sulla sua gamma di tablet, iPadOS. Questo permetterà di dare maggiore autonomia e importanza alle funzioni pensate appositamente per iPad.

Tra le tante novità che l’aggiornamento introdurrà sugli iPad, troviamo anche un sensibile miglioramento delle performance di uno degli accessori fidati di iPad, Apple Pencil. Il colosso di Cupertino ne ha a lungo parlato nel corso della presentazione. Andiamo a scoprire cosa cambia davvero.

 

Apple Pencil su iPad: ecco cosa cambia con iPadOS

Oramai è chiaro che il colosso di Cupertino ha intenzione di proporre la sua gamma Pro di iPad come un vero e proprio sostituto dei portatili. A ragione di ciò, con iPadOS, questa è andata a perfezionare quelle feature che rendono il tablet della mela morsicata unico. Apple Pencil è stata a lungo elogiata per le sue eccelse performance sui tablet di Cupertino. Come dice Apple stessa, la pencil da la sensazione di scrivere su carta.

Con iPadOS, la mela morsicata ha annunciato che la latenza di Apple Pencil verrà ridotta da 20 ms a 9 ms. Si tratta di un risultato davvero impressionante che però va preso con le pinse. E’ stato spiegato, infatti, che questo dato vale solo per i dispositivi dotati di display con ProMotion, ovvero tutti gli iPad Pro prodotti a partire dal 2017. Tutti gli altri dispositivi avranno anch’essi una riduzione, ma da 40 ms a 18 ms. Si tratta comunque di un ottimo risultato.

Ricordiamo che quest’ultima non sarà l’unica novità riguardante la pencil. iPadOS, infatti, porta in campo anche una nuova barra degli strumenti rinnovata che permetterà di usare il gadget alla massima potenza. Beh che dire, ben fatto Apple.