Apple iOS 13 USB-C

I nuovi smartphone Apple vedranno la luce tra meno di tre mesi. Nelle scorse settimane vi abbiamo parlato di diversi rumor che potrebbero rivelarsi realtà molto presto. Uno di questi, sembra essere stato confermato dal nuovo sistema operativo iOS 13. Pare, infatti, che i nuovi iPhone saranno dotati di un nuovo caricabatterie più veloce.

Ebbene sì, il nuovo aggiornamento software risulta essere un ottima fonte di informazioni in merito ai nuovi device in arrivo. Considerando che iOS 13 è ora esclusivamente per iPhone, non ci sono più dubbi. Un dettaglio scovato da un utente sembra confermare l’arrivo di un caricabatterie più veloce all’interno delle confezioni dei nuovi iPhone. Scopriamo di cosa si tratta.

 

Apple: niente porta USB-C sugli iPhone del 2019

Eh già, in molti ci speravano ancora. Apple ha implementato la porta USB-C sui nuovi iPad Pro. In molti si chiedono perchè l’azienda non decida di fare lo stesso anche con i nuovi melafonini. La risposta risulta essere molto semplice, Cupertino non sembra essere ancora pronta per far fare il grande salto di qualità al suo device. Tuttavia pare che qualcosa di nuovo arriverà comunque. Nelle scorse ore, un utente ha mostrato la schermata di rispristino di un iPhone su iOS 13. Questa mostra un cavo USB-C da inserire all’interno di un Mac.

Considerando il cambio di schermata con iOS 13, è molto probabile che l’azienda abbia finalmente deciso di sostituire il lento caricabatterie da 5 W per uno decisamente più veloce da 18 W. Si parla di ciò da molto tempo. L’immagine sembra confermare l’arrivo, all’interno delle confezioni dei nuovi iPhone, di un cavo da lighting a USB-C. Ovviamente, ciò non è una certezza. Per una conferma ufficiale bisognerà attendere ancora.