bubble room

Dormire sotto la volta stellata del cielo notturno è davvero un esperienza indimenticabile, e non c’è bisogno di arrivare in Lapponia alla ricerca di un igloo di vetro. E già perché adesso basterà arrivare nella meravigliosa terra di Puglia per poter dormire in una bolla trasparente ed ammirare la maestosità del nostro cielo notturno. La comunità di Buccari, una località sul Monte Cornacchia in provincia di Foggia, ha infatti annunciato, per bocca del sindaco della cittadina, Gianfilippo Mignona, l’arrivo delle Bubble Room.

 

Dormire immersi nella natura grazie alle Bubble Room

Si tratta di “stanze d’albergo” sferiche totalmente trasparenti, che assomigliano per l’appunto a delle bolle di sapone. Da queste bolle di puro comfort sarà possibile osservare il panorama circostante, immersi nella natura pugliese, e trascorrere la notte sotto la vastità del cielo stellato. Le stanze sono dotate, oltre ovviamente ad un confortevole letto, di sedie e tavoli dal design delicato e funzionale.

Un’altra entusiasmante caratteristica delle Bubble Room, è quella di essere mobili. Non si tratta infatti di strutture fisse, ma possono essere spostate nel luogo prescelto per vivere questa esperienza di straordinaria immersione nella natura. Gli ospiti inoltre potranno mantenersi in contatto per qualsiasi esigenza con il custode, che vigilerà sul territorio delle bolle, mantenendosi ad una distanza che consenta discrezione e privacy agli ospiti.

La Cooperativa della Comunità di Buccari, che ha realizzato il progetto, ha infatti dichiarato che sarà possibile posizionare le Bubble Room in qualsiasi punto del territorio comunale, che comprende quindi anche la vetta del Monte Cornacchia, la più alta della Puglia con i suoi 115 m. E dalla vetta di un monte il panorama sarà di sicuro mozzafiato, ma si potrà optare anche per il bosco o per la riva del lago.

Il Comune ha anche annunciato che saranno disponibili delle convenzione con ristoranti e B&B del luogo, per permettere agli ospiti un’esperienza straordinaria in grande comfort. La prima Bubble Room dovrebbe essere inaugurata questo mese e l’obiettivo finale sarà quello di istallarne almeno sette.