Note 10

Non c’è molto da dire fino a quando il Samsung Galaxy Note 10 non vedrà la luce e sarà lanciato sul mercato questo agosto, ma le ultime indiscrezioni suggeriscono che almeno una versione di Note 10 non presenterà lo slot per la memoria espandibile. Max Weinbach di XDA Developers ha svelato alcune curiosità sul Note 10: pare infatti che uno slot per schede microSD sarà presente solo sul modello Pro.

Note 10

Questa sarebbe una rottura con la tradizione per Samsung, in quanto il supporto di archiviazione espandibile è stato a lungo un pilastro dei suoi telefoni di punta. I modelli della gamma S hanno uno spazio di archiviazione fino a 512 GB. Certo, il Note 10 standard avrà senza dubbio molto spazio, ma avere la possibilità di espanderlo in ogni momento può sempre tornare utile.

 

Il Note 10 promette scalpore: non ci resta che attendere

I tweet di Weinbach non chiariscono però i dubbi circa il supporto del jack per le cuffie nel Galaxy Note 10. A seconda delle fonti che hanno trattato l’argomento, il phablet di Samsung potrebbe infatti anche non montare affatto l’ingresso per il jack da 3,5 mm. Secondo queste ultime notizie però, esso potrebbe essere stato mantenuto sia sul modello standard che sulla versione Pro, per la felicità di chi non aveva intenzione di separarsi dalle sue fidate cuffiette.

Note 10

Questo sarà il primo anno in cui Samsung presenterà una versione Pro del Note insieme al modello standard, sempre se le voci risulteranno fondate. La strategia multi-modello ha funzionato per la serie Galaxy S, quindi Samsung potrebbe voler estenderla anche per la gamma Note. Sulla base dei precedenti lanci, potremmo infatti assistere a nuovi telefoni questo agosto, che porteranno alcuni miglioramenti della velocità e della fotocamera rispetto al modello 2018. Come sempre, notizie più certe si avranno solo al lancio ufficiale del cellulare.