Home News

Play Store, migliaia di applicazione Android sono infette da malware

Secondo uno studio svolto recentemente, migliaia di applicazioni Android scaricabili su Play Store sono infette da virus, anche alcune molto famose.

Il problema della sicurezza purtroppo persiste anche nel 2019. Hacker e malintenzionati cercano continuamente metodi per entrare nei device altrui per rubare dati sensibili di carte e conti bancari.
Ci sono vari metodi per rubare dati sensibili, come utilizzare attacchi phishing o infettare eventuali applicazioni o file, proprio come scoperto recentemente da uno studio, che ha individuato migliaia di applicazioni su Play Store potenzialmente pericolose.

 

Migliaia di applicazioni su Play Store sono infette

Lo studio è stato pubblicato recentemente e si riferisce ad un’analisi durata ben due anni, condotta dai ricercatori dell’Università di Sydney in collaborazione con il team Data61 di CSIRO. Sono state individuate ben 2040 applicazioni infette che hanno attirato molta preoccupazione, visto che tra le applicazioni infette non ci sono solo quelle sconosciute e quasi mai scaricate, ma anche applicazioni molto famose e presenti su molti device, come, per esempio, il famoso gioco per smartphone e tablet Temple Run.

Il campione di 50.000 app è stato poi a sua volta analizzato. Lo scopo era intercettare eventuali malware al loro interno. Lo strumento di analisi usato si chiama VirusTotal. L’antivirus ha segnalato almeno 7.246 app con malware. E’ stato poi applicato un ulteriore filtro per individuare quelle effettivamente malevole e quelle no, e alla fine i ricercatori hanno determinato che di tutte le applicazioni prese in considerazione 2.040 sono da considerarsi false e molto rischiose per gli utenti.

Google, dopo lo studio, è subito corsa ai ripari e la maggior parte delle applicazioni infette da malware scoperte sono state prontamente rimosse dalla piattaforma Play Store.


Play Store, migliaia di applicazione Android sono infette da malware