simulatore

Se a qualcuno fosse mai venuta nostalgia o comunque semplicemente voglia di salire su un aereo, anche senza spostarsi troppo da casa propria, l’Haneda Excel Hotel Tokyu ha pensato anche a questo tipo di esigenza. L’hotel, situato vicino all’aeroporto Haneda International Airport di Tokyo ha installato un simulatore di volo in una delle sue camere che gli ospiti possono prenotare per sessioni di volo di circa 90 minuti.

simulatore

La macchina simula l’esperienza di pilotare un Boeing 737-800, volando da Haneda all’aeroporto di Osaka Itami, al fianco di un istruttore pronto ad intervenire per qualsiasi tipo di evenienza. L’uso del simulatore costa 30.000 Yen (circa 250 euro), mentre la prenotazione della stanza per la notte è di ulteriori 25.300 Yen (intorno ai 230 euro). Gli ospiti non sono autorizzati a utilizzare il simulatore da soli.

 

Un simulatore di volo per coinvolgere i clienti più appassionati

Aki Hagiwara, responsabile delle pubbliche relazioni presso l’innovativo hotel, ha detto che il progetto è costato circa 10 milioni di yen (90.000 euro), tra i macchinari e le varie opere per adeguare la conformazione della stanza all’ingombrante attrezzatura. Anche se nessuno del personale si è detto disposto a rivelare le cifre per una eventuale vendita di tutto il sistema di simulazione, dalla dirigenza hanno comunque fatto sapere che l’hotel ha ottenuto una reazione molto positiva da parte degli appassionati.

simulatore

L’idea di installare il simulatore di volo è venuta dal direttore generale dell’hotel, ha detto Hagiwara. La compagnia stava cercando un modo per differenziarsi dalle migliaia di altri hotel di Tokyo e Hagiwara ha in proposito dichiarato che l’azienda ha deciso di abbracciare il tema dell’aeroporto per attirare gli appassionati di aviazione e i passeggeri in transito, la tipica clientela per gli hotel vicino agli aeroporti. La “Superior Cockpit Room” sarà disponibile per la prenotazione a partire dal 18 luglio.