Apple MacBook Air

Qualche giorno fa vi abbiamo parlato dell’uscita a sorpresa di due nuovi modelli di Apple MacBook. Da una parte il modello base di MacBook Pro, che ora presenta anch’esso una Touch Bar e un processore di ottava generazione, dall’altra un nuovo MacBook Air dal costo decisamente più accessibile. Sembra, però, che quest’ultimo nasconda un triste segreto. Di cosa si tratterà?

Apple ha nuovamente deciso di lanciare dei dispositivi aggiornati senza nessuna presentazione ufficiale. I nuovi notebook sono apparsi online senza nessuna specifica presentazione. L’unico annuncio è stato fatto tramite un comunicato stampa. Il nuovo MacBook Air porta con sé un nuovo display True Tone e un costo di listino inferiore di 100 euro. Peccato, però, che il dispositivo abbia un SSD più lento del vecchio modello.

 

Apple: ecco il piccolo problema del nuovo MacBook Air 2019

Il colosso della mela morsicata ha deciso di proporre costi inferiori per il nuovo MacBook Air aggiornato. Nessuno si aspettava, però, che i costi inferiori avrebbero indicato un calo di qualità. Nelle scorse ore, il sito francese Consomac ha deciso di effettuare dei test sull’SSD del device confrontandolo con il vecchio modello. I risultati sono a dir poco sconcertanti. Ciò che è emerso è che il nuovo prodotto riesce a raggiungere un massimo di 1,3 GB/s in lettura e 1 GB/s in scrittura. Il vecchio modello, invece, raggiunge rispettivamente 2 GB/S e 0.9 GB/s. Come si spiega il grosso calo in lettura?

Non c’è bisogno di dire che la notizia ha sconcertato molti fan della mela morsicata. L’ipotesi più accreditata è che Apple abbia deciso di utilizzare un SSD più lento sul nuovo modello per contenere i costi del prodotto. Al momento la casa non ha ancora proferito parola in merito. Restate in attesa per eventuali aggiornamenti a riguardo.