apple-ios-13-documenti

L’azienda della mela morsicata, Apple, ha deciso di rilasciare nelle scorse ore ben due nuove beta del nuovo aggiornamento software di iPhone in arrivo il prossimo autunno. Ovviamente, stiamo parlando di iOS 13 e delle rispettive beta per sviluppatori (beta 4) e pubblica (beta 3). Le due sembrano essere praticamente identiche, la differenza sta solamente nel numero di beta. Quali saranno le novità introdotte?

Ultimamente stiamo spesso parlando degli aggiornamenti software della mela morsicata. Ricordiamo, infatti, che al momento Cupertino risulta essere impegnata sullo sviluppo di molteplici software da lanciare nei prossimi mesi. Ovviamente, tra i più noti troviamo iOS 13. Nelle scorse ore è stata finalmente rilasciata la beta 3 pubblica dell’aggiornamento. Scopriamo le novità.

 

Apple: ecco cosa introduce la beta 3 pubblica di iOS 13

La beta 3 pubblica di iOS 13 arriva come un fulmine a ciel sereno dopo ben due settimane dal rilascio della precedente beta. L’aggiornamento sembra portare una serie di piccole novità. Tra le più interessanti, l’introduzione di una sezione relativa alle opzioni del 3D Touch, la modifica delle azioni rapide delle singole applicazioni e il cambio grafico del pannello di condivisione all’interno delle varie app. Ricordiamo, ovviamente, che a queste novità vanno aggiunte anche migliorie di stabilità e correzioni di bug.

Ricordiamo che la beta pubblica può essere scaricata da chiunque sia iscritto al programma di beta testing di Apple. Non bisognerà fare altro che recarsi al sito dedicato ed iscriversi per poter avere la possibilità di provare in anteprima il nuovo aggiornamento. Il download di quest’ultimo è sconsigliato sui device di utilizzo primario. Restate in attesa per ulteriori aggiornamenti a riguardo.