Vino-elettronica

Il vino rosso è una delle bevande più sofisticate e famose e la sua preparazione include una procedura chiave per ottenere una qualità specifica, principalmente per garantire che il suo colore non si perda nel tempo. La forte colorazione del vino rosso, che solitamente lascia macchie molto difficili da rimuovere sui vestiti, è correlata alla presenza di antociani e tannini a livelli adeguati.

Sostanze simili, come caffè o tè nero, contengono anche acido tannico, che può essere assorbito saldamente sulla superficie della fibra. Questa proprietà è stata notata da diversi specialisti nella progettazione di apparecchiature elettroniche e ora sembra essere un’alternativa promettente per produrre conduttori più durevoli per questi.

Ora, un team di scienziati sta considerando la creazione di fibre tessili e l’inclusione di acidi del vino rosso per rivoluzionare la tecnologia portatile, grazie ai risultati presentati in un recente studio pubblicato sulla rivista Small.

 

Attrezzatura più flessibile con acido tannico

Fino ad ora, la tecnologia portatile ha presentato numerosi guasti di durata. Quando i conduttori vengono improvvisamente piegati, la conduttività diminuisce con il verificarsi di piccole crepe.

Un team di scienziati dell’Università di Manchester ha sviluppato una serie di dispositivi portatili come i sensori di respirazione capacitiva e le mani artificiali per condizioni estreme molto più resistenti grazie alla maggiore flessibilità dei sensori che li compongono.

Nei loro esperimenti, hanno immerso tessuti in diversi tannini disponibili sul mercato, così come acido tannico estratto da vino rosso, caffè e tè nero. In entrambi i casi, i risultati sono stati molto soddisfacenti.

L’utilità dell’acido tannico in questo campo risiede nella sua capacità di aderire a diversi substrati flessibili, come indicato nell’articolo. “L’acido tannico, un mordente tradizionale, viene introdotto per aderire a vari substrati flessibili, fornendo una piattaforma perfetta per l’assorbimento del catalizzatore e la successiva deposizione senza elettricità (ELD)“.

Utilizzando fonti naturali, gli sviluppatori di dispositivi portatili possono utilizzare tessuti più confortevoli come quelli in cotone, sostituendo in tal modo il nylon, che è piuttosto scomodo a causa della sua rigidità, ottimizzando la conduttività.

 

Attrezzatura più efficiente, duratura ed economica

Includendoli nella produzione di tessuti, le proprietà meccaniche dei materiali con cui sono realizzati sono migliorate. In questo modo, gli ingegneri sono stati in grado di estendere drasticamente la vita utile dei dispositivi portatili. Un altro vantaggio che hanno evidenziato è quello di permettere ai circuiti di essere stampati direttamente sulla superficie delle fibre tessili per realizzare un circuito flessibile.

Il Dr. Xuqing Liu, autore principale della ricerca, ha dichiarato: “Stiamo utilizzando questo metodo per sviluppare nuovi dispositivi flessibili, traspiranti e portatili. Il principale obiettivo di ricerca del nostro gruppo è lo sviluppo di dispositivi portatili confortevoli per un’interfaccia flessibile tra persone e macchine. Il materiale conduttivo tradizionale soffre di un debole legame alle fibre che può comportare una bassa conduttività. Quando viene versato vino rosso, caffè o tè nero, sarà difficile sbarazzarsi di queste macchie. Il motivo principale è che contengono tutti acido tannico, che può assorbire saldamente il materiale sulla superficie della fibra. Questa buona adesione è esattamente ciò di cui abbiamo bisogno per dispositivi resistenti e conduttivi“.

Quando l’acido tannico viene assorbito così bene, il rivestimento conduttivo dei pezzi diventa molto più durevole. Pertanto i dispositivi portatili che vengono sviluppati con essi hanno prestazioni più elevate anche quando si piegano o si allungano.

Questo vantaggio in un aspetto tanto primordiale quanto la durabilità e le prestazioni dei dispositivi potrebbe indurci a ritenere che l’implementazione di questo composto potrebbe comportare costi più elevati. Tuttavia, l’impatto potrebbe essere totalmente opposto: comfort e solidità a un prezzo molto più basso.