Tutte le bambine sognano di essere delle principesse, ma il caso del piccolo Billy Campbell è decisamente diverso, non perché le principesse non siano in genere le massime aspirazione di un bimbo, ma perché il bimbo australiano sostiene, a soli 4 anni, di essere la reincarnazione di Lady Diana. Non una qualsiasi dunque, bensì una tra le più celebri al mondo, la principessa del Popolo, così era chiamata Lady Diana, l’amatissima principessa del Galles, deceduta in un incidente stradale a Parigi i 31 Agosto del 1997.

 

Billy, la reincarnazione di Lady Diana

I genitori di Billy, il conduttore australiano David Campbell e la moglie Lisa, hanno da poco reso pubblica la notizia raccontandola ai giornali, ai quali hanno anche assicurato che il piccolo è stato sottoposto a molti test per verificare l’attendibilità delle sue parole. Quello che infatti ha spinto i genitori a credere al piccolo Billy, è l’impressionante quantità di informazioni che Billy sembra conoscere sulla famiglia e sulla vita di Diana Spencer. Un fatto davvero insolito per un bambino nato 18 anni dopo la morte di Lady D. e che, stando a quanto dicono i genitori, non ne ha mai sentito parlare. I signori Campbell affermano infatti di non aver mai parlato al figlio della defunta principessa inglese.

Il signor Campbell ha raccontato ai giornali come tutto sarebbe iniziato con una cartolina di Lady D. data a sua moglie. Il figlio, che aveva all’epoca solo 2 anni, vedendo l’immagine avrebbe affermato “Guarda, Qui ci sono io come una principessa. Poi un giorno arrivarono le sirene e io non ero più una principessa”. Ovviamente i genitori sono rimasti esterrefatti dall’affermazione del piccolo, che ha da quel momento continuato ad affermare di essere stato una principessa e a raccontare episodi della vita a corte, anche spinto dalle domande dei suoi genitori desiderosi di mettere alla prova le dichiarazioni del bimbo.

 

Un’impressionante conoscenza della famiglia e della vita di Lady D.

Billy sembrerebbe infatti essere in grado di rivelare particolari sulla vita di Diana impossibili da conoscere per un bimbo di pochi anni, come i nomi dei fratelli e delle sorelle di Diana, incluso John, morto prima della nascita della stessa principessa Diana; oppure riconoscere il castello dove Lady D. trascorreva le sue vacanze, senza mai averlo visto neppure una volta.

L’aspetto forse più preoccupante per i suoi genitori è quello che ha raccontato il piccolo Billy, non su chi sarebbe stato, ma su come lo ha saputo. Sembrerebbe infatti che degli spiriti gli abbiano fatto visita una notte per poi riportarlo a casa all’alba. Certo rimane difficile appurare se sia davvero la reincarnazione di Lady Diana, dato che si tratta di un bimbo così piccolo, per cui è già difficile distinguere la realtà dalla fantasia.

Inoltre anche se i genitori affermano di non aver mai parlato al piccolo della principessa, potrebbe aver visto la sua storia in qualche documentario su una TV lasciata accesa in casa, o averne sentito parlare da altri. Rimane comunque il fatto che la conoscenza del piccolo Billy sulla famiglia Spencer, è davvero impressionante.