londra-national-city-park

Londra ha deciso di prendere a cuore i propri abitanti e per questo decise di candidarsi, e venire effettivamente eletta, come prima National Park City al mondo. La vittoria è stata festeggiata al municipio della città e ci sono stati numerosissimi eventi sostenuti da numerosissime realtà locali. In cosa consistere questa nomina? Semplice, la capitale del Regno Unito si impegna di garantire che più delle metà dell’area all’interno dei confini cittadini rimanga verde. Tutte queste zone poi dovranno essere protette e tutti i residenti devono poter averci accesso.

 

Londra, la prima National Park City

Risulta difficile tradurre National Park City e semplicemente la si potrebbe chiamare Città Parco Nazionale. Ovviamente fatto riferimento ai National Park statunitensi. Il primo di questi è stato quello di Yellowstone il quale è stato istituito nel 1872. Anche il Regno Unito ha luoghi del genere i quali però sono iniziati ad arrivare soltanto dopo la seconda metà del 900.

Uno capo saldo di questi parchi è salvaguardare la natura, ma non solo. Un problema noto è che tali bellezze naturali non sono di facile fruibilità per via dei prezzi proibitivi che spesso si ritrovano ad avere. Il progetto a cui Londra ha preso parte cerca di togliere questo dosso ed è per questo che si sottolinea il fatto che tutti i residenti devono poterne avere accesso. Avere all’interno delle città questo genere di luoghi avrà sicuramente un impatto diverso e sarà interessante vedere come il tutto si evolverà, mal nel frattempo c’è già un secondo candidato ovvero la città di Glasgow in Scozia.