isola-pacifico-plastica-inquinata

Come sappiamo le acque marine di tutto il mondo sono infestate da rifiuti plastici, ovvero quelli che galleggiano e che non si decompongono. Anche se sono sparsi un po’ ovunque il caso peggiore è l’isola di plastica che galleggia in mezzo all’oceano Pacifico. La grandezza di quest’ultima farebbe impallidire chiunque soprattutto perché continua ad ingrandirsi per via delle correnti che spingono altra spazzatura verso l’ammasso. Sfortuna nella sfortuna, anche se è una sfortuna causata dall’uomo, non tutti i rifiuti finiscono lì e qualcuno si perde per strada.

Ogni tanto la plastica, nel suo viaggio in mare aperto, finisce contro qualcosa di solido che gli ferma il viaggio. Ovviamente si parla di isole le quali si ritrovano ricoperte di spazzatura. Il caso più emblematico di questo fenomeno è un’isola del Pacifico che si chiama Henderson e già un paio di anni fa era saltata alla cronaca per essere l’isola più inquinata al mondo per livello di densità. Negli anni tutto questo è peggiorato.

 

Il paradiso tropicale inabitato, ma invase dalla plastica

Ecco la dichiarazione di un ricercatore australiano che ha condotto una ricerca sul posto, Jennifer Lavers: “Abbiamo trovato detriti praticamente ovunque.  Avevamo bottiglie e contenitori, tutti i tipi di articoli per la pesca e proveniva, beh, il nome è proprio: Germania, Canada, Stati Uniti, Cile, Argentina, Ecuador. Era un vero messaggio che ogni paese ha la responsabilità di proteggere l’ambiente, anche in queste aree remote“.

Nei suoi viaggi l’uomo ha cercato più volte di bonificare l’isola, ma le navi non arrivano fino alla costa quindi trasportare via la spazzatura e molto difficile. In quest’ultimo viaggio hanno ammassato ben 6 tonnellate di rifiuti plastici in due settimane che però non sono riusciti a portare via. Anche se ci fossero riusciti sarebbe risultato solo in una pulizia temporanea in quando altra plastica si sarebbe riservata da lì a poco. Il problema è la cultura della maggior parte delle persone e finché questa non cambierà i paradisi del genere si trasformeranno soltanto in discariche a cielo aperto.