Apple iPhone 11 gold

Il colosso della mela morsicata invierà tra non molto gli inviti per il suo Keynote di settembre. Protagonisti dell’evento, non solo i nuovissimi iPhone 11 ma anche Apple Watch. I nuovi smartphone di Cupertino saranno un flop come in molti hanno già anticipato e sorprenderanno tutti?

Sono mesi che si parla delle caratteristiche dei nuovi device di Cupertino. Tra leak e rumor sembra che alcuni siano riusciti a confermare in anticipo quelle che saranno alcun caratteristiche dei tre dispositivi. In questo articolo, andiamo a fare il punto della situazione sulle ultime voci a riguardo.

 

Apple: ecco cosa cambia e cosa rimane uguale

L’unica cosa di cui si è certi che sarà una novità assoluta è la fotocamera. I nuovi iPhone 11 monteranno, infatti, una tripla fotocamera che garantirà qualità fotografiche elevate. Il design frontale del dispositivo rimarrà pressoché invariato. I tagli di memoria in cui dovrebbe essere presentato rimarranno anch’essi gli stessi delle generazioni precedenti, 64, 256 e 512 Gb. Nonostante tutti l’avessero voluto, sembra che non ci sarà neanche il ritorno del Touch ID.

Parlando di ricarica, invece, sembrano essere smentite le voci dell’arrivo di un caricatore più potente. Le batterie dei dispositivi dovrebbero essere comunque sensibilmente più grandi. Parliamo di un salto da 3174 a 3969 mAh per il successore di iPhone XS Max. Non ci sarà più il 3D Touch e ciò dovrebbe permettere di ridurre lo spessore del device. Infine, potrebbe debuttare una nuova esclusiva colorazione, Dark Green. Quale di queste informazioni avrà un riscontro reale? Restate in attesa per ulteriori aggiornamenti a riguardo.