Samsung avrebbe quasi finito di sviluppare la sua nuova tecnologia per batterie al grafene. Stando a quanto sta circolando in rete ormai da diversi giorni, la casa sudcoreana intende lanciare questo tipo di tecnologia montandola su almeno uno dei suoi smartphone rilasciati entro la fine del 2021. Lo sviluppo della tecnologia per le batterie è stato piuttosto stagnante nel corso degli anni, ma le nuove batterie al grafene potrebbero essere una svolta importante, offrendo molte innovazioni rispetto all’attuale tecnologia agli ioni di litio, che si traducono in tempi di ricarica significativamente più rapidi.

Samsung spera di avere almeno un telefono entro 2021 dotato di una batteria con tecnologia al grafene. Saranno in grado di ricaricare completamente il dispositivo in meno di mezz’ora, richiedendo anche costi ridotti rispetto alle odierne batterie al litio“, si legge in un tweet di un internauta ben informato. Come sottolinea l’utenteevleaks“, i dispositivi con batterie al grafene saranno in grado di caricare molto più rapidamente rispetto alle attuali batterie: altri possibili vantaggi includono capacità più elevate e peso ridotto.

 

Gli incredibili vantaggi della nuova tecnologia al grafene secondo Samsung

L’uso del grafene nella tecnologia non è in realtà un’idea del tutto nuova nel panorama smartphone contemporaneo: diverse aziende e organizzazioni lavorano da molti anni per portare prodotti di questo tipo nel settore dell’elettronica di consumo; Panasonic infatti ha già sviluppato una piccola batteria flessibile sfruttando questo materiale. Eppure, nessuna azienda è stata così vicina a lanciare un prodotto con batterie al grafene che sia pronto per essere messo sul mercato.

grafene

Se Samsung è davvero in grado di sviluppare queste batterie al grafene, questa novità potrebbe cambiare radicalmente il panorama dei telefoni cellulari, consolidando la posizione di Samsung come leader nello sviluppo della tecnologia per batterie e calando un vero e proprio asso dalla propria manica, tutto a scapito della concorrenza, che si fa sempre più agguerrita.