Il colosso della mela morsicata, Apple, lancerà presto una nuova gamma di iPhone. Parliamo degli oramai tanto chiacchierati iPhone 11. Si parla da mesi delle possibili caratteristiche dei tre device. Ad oggi, molte di queste risultano essere trapelate. Facendo un punto della situazione, sembra che anche quest’anno Cupertino riceverà un brutto colpo. Scopriamo il perchè.

Gli iPhone 11 dovrebbero essere stati quelli in grado di risollevare iPhone dall’oblio. I “vecchi” iPhone XS non hanno riscosso il successo sperato. Cupertino ripone molta fiducia nei nuovi device. Peccato, però, che gli analisti non facciano lo stesso. iPhone 11 potrebbe registrare dati ancora peggiori di quelli di iPhone XS.

 

Apple: Digitimes e le stime di vendita dei nuovi iPhone 11

Nelle scorse ore, i ricercatori di Digitimes hanno pubblicato una stima delle vendite dei nuovi iPhone in arrivo. Secondo le stime, i nuovi device venderanno circa 70 milioni di unità dalla data di lancio fino alla fine del 2019. Parliamo di dati che pur rimanendo alti, risultano essere inferiori a quelli registrati lo scorso anno con i già deludenti iPhone XS. Ovviamente, si tratta semplicemente di stime. Tuttavia, i ricercatori di Digitimes hanno tenuto conto di dati molto significativi.

A quanto pare a svantaggiare ulteriormente Apple ci sarà la questione asiatica. Gli iPhone sono sempre meno venduti in Cina e questo rappresenta un vero e proprio duro colpo per l’azienda. Non sappiamo se Cupertino riuscirà mai a risollevare la situazione. Non ci resta che aspettare il prossimo 20 settembre per vedere come saranno accolti i nuovi device. Restate in attesa per ulteriori aggiornamenti a riguardo.