Possedere un animale domestico potrebbe essere un bene per il cuore, specialmente se si tratta di un cane, stando a quanto riporta un nuovo studio. La ricerca ha scoperto che è probabile che i proprietari di animali domestici svolgano più attività fisica, si cimentino in una dieta più sana assumendo cibi meno zuccherati, rispetto a coloro che vivono senza la compagnia di un amico a quattro zampe. Tuttavia, i maggiori benefici derivanti dal possedere un animale domestico sono stati notati per i padroni di un cane, indipendentemente dalla loro età, sesso e livello di istruzione.

 

Non solo sono una buona compagnia, ma un animale domestico potrebbe avere effetti benefici sulla salute del cuore

I risultati, pubblicati dalla rivista Mayo Clinic, si basano su una prima analisi dei dati dello studio “Kardiozive Brno 2030”, che ha seguito 1.769 persone in Repubblica Ceca senza storia di malattie cardiache per cinque anni. I soggetti sono stati valutati in base a comportamenti e fattori di salute ritenuti ideali, indicati dall’American Heart Association: indice di massa corporea, dieta, attività fisica, pressione sanguigna, glicemia e colesterolo. Il dottor Francisco Lopez-Jimenez, presidente della divisione di cardiologia preventiva presso la Mayo Clinic di Rochester, negli Stati Uniti, ha spiegato che avere un cane può spingere i proprietari a “uscire, muoversi e giocare regolarmente con il loro animale domestico” .

animale

Il dottor Andrea Maugeri, ricercatore presso il Centro di ricerca clinica internazionale dell’Ospedale universitario Sant’Anna a Brno, Repubblica Ceca, e dell’Università di Catania ha dichiarato: “Lo studio dimostra un collegamento tra avere un cane e la salute del cuore, il che è in linea con la ricerca condotta dall’American Heart Association“. I ricercatori hanno in programma di continuare a valutare i dati ogni cinque anni, fino alla conclusione dello studio, prevista per il 2030.