omega-3

Il diabete di tipo 2, o diabete mellito, è la forma di diabete più frequente che si riscontra nell’età matura. Le persone che soffrono di questa patologianon dovrebbero essere incoraggiate a prendere integratori di omega-3 (olio di pesce)“, affermano i ricercatori dell’Università dell’East Anglia.

omega-3

La preoccupazione maggiore è che gli omega-3 possano risultare dannosi per le persone con il diabete di tipo 2, visto che dagli studi non emerge nessun beneficio dall’integrazione di acidi grassi essenziali. Diabetes UK, il maggior ente di assistenza e di ricerca contro il diabete del Regno Unito, ha affermato che sarebbe più proficuo assumere omega-3 inserendo nella dieta pesce grasso.

Il 90% delle persone con diabete di tipo 2 presenta elevati livelli di glucosio nel sangue (iperglicemia) dovuti a un’alterata quantità o funzione dell’insulina, l’ormone prodotto dal pancreas. Sembra che l’obesità e la familiarità siano i fattori scatenanti di questa patologia. Dalle varie ricerche effettuate è emerso che, comunque, gli omega-3 hanno avuto effetti scarsi o nulli sulla patologia.

omega-3

Una ricerca mette in luce i danni degli omega-3 per i diabetici

È  stato grazie alla ricerca del dottor Lee Hooper, che si è giunti alla conclusione che  gli integratori di omega-3 potessero danneggiare le persone con diabete di tipo 2, rendendo più difficile il controllo del glucosio.

Dallo studio emerge anche che il consumo di integratori di omega-3, provochi un innalzamento dei trigliceridi anche in soggetti non diabetici, sottolineando il costo eccessivo di questo tipo di integratori nei confronti di un sostanziale cambiamento di regime alimentare e vita sana.

Douglas Twenefour, vicedirettore di Diabetes UK, ha dichiarato: “Avere una dieta sana e varia è fondamentale, sapendo che alcuni alimenti, tra cui frutta, verdura, cereali integrali, yogurt, possono aiutare a ridurre il rischio di diabete di tipo 2″. Una dieta a base vegetale riduce il rischio di diabete di tipo 2. “Mentre gli omega-3 sono cruciali per la nostra salute generale, per le persone con diabete è meglio mangiare due porzioni di pesce grasso alla settimana, piuttosto che assumere integratori“.