licheni-viagra-impotenza-maschile

I rimedi naturali sono sempre esistiti. Con l’avanzare delle conoscenze umane e della tecnologia quest’ultimi sono diventati sempre di più marginali. Per carità, i cosidetti rimedi della nonna sono comunque presi inconsiderazioni per cose semplici come il raffreddore, ma per il resto ci si rivolge alla moderna medicina, o almeno quasi sempre. Detto questo però sappiamo tutti che ultimamente le bufale in merito sono aumentate e questi rimedi particolari sono tornati in auge, come uno in particolare che riguarda i licheni.

Apparentemente in diversi posti si dice che il comune lichene che si può trovare per terra o sui muri è in grado di curare l’impotenza, una sorta di Viagra naturale. Queste credenza non spingono di per sé le persone disperate a leccare per terra, ma piuttosto a rivolgersi a un mercato che risulta essere fin troppo fiorente; è in controtendenza alle ricerche scientifiche in merito che non collegano per niente questi funghi a tale patologia.

 

I licheni e l’impotenza maschile

Buona parte di questi voci, e anche i rivenditori, arrivano dalla Cina ovvero un paese fin troppo noto per i rimedi naturali contro l’impotenza. Una dichiarazione del Dottor Davi Galloway, un botanico che ha scoperto tale mercato di pillole di licheni: “L’unica cosa che le persone otterrebbero dall’uso è una sana dose di cadmio, arsenico, mercurio e piombo. Fondamentalmente, tutto ciò che potresti trovare su asfalto, bordi stradali, marciapiedi. Quindi farebbe esattamente il contrario.

L’unità collegamento scientifico che si potrebbe fare è il fatto che una delle sostanze chimiche presenti in tali organismi è analoga ad una presente nel Viagra, ma è anche tossica. Nel frattempo sono state anche analizzate alcune pillole messe in vendite e si è scoperto che erano per l’80% medicinale vero e per il 20% licheni triturati; quindi si, le pillole potrebbero funzionare, ma per un altro motivo.