Sebbene la concorrenza sia sempre più agguerrita – nel caso di Norton si potrebbe dire che è quasi alle calcagna -, Bitdefender è ancora, quest’anno, il miglior antivirus per Windows e Mac.

 

Il migliore perchè

Per una serie di ragioni che così possiamo riassumere:

  1. offre una protezione da malware insuperabile. I suoi diversi scudi antiphishing proteggono dalle frodi su Internet praticamente su tutti i fronti;
  2. È il più veloce e necessita del minor consumo di risorse del computer;
  3. possiede strumenti di ottimizzazione semplici ed estremamente utili;
  4. è dotato di una VPN gratuita molto veloce;
  5. l’unica nota dolente è la VPN limitata a 200 MB.

 

Le nostre impressioni

Questo software di protezione di origine rumena, molto simile ai principali marchi come Norton o Kaspersky, ha guadagnato strada in popolarità, tanto da arrivare in cima alle liste dei migliori antivirus per PC e Mac dell’anno. Le ragioni, le spieghiamo una per una.

 

BitDefender: protezione da malware e phishing

Non per uno, ma per diversi mesi consecutivi, Bitdefender ha raggiunto il 100% di efficacia nei test di AV-Test, i laboratori tecnologici indipendenti di maggiore autorità e le cui statistiche sono il principale parametro nel campo dei programmi antivirus. In questi test, viene valutata la capacità di rilevamento delle applicazioni di sicurezza rispetto ai codici dannosi più diffusi e, in essi, è stato dimostrato che Bitdefender Internet Security 2020 protegge dai malware impeccabili sul computer.

È vero che l’utente di PC o Mac è preoccupato, ogni giorno in misura maggiore, e per più motivi, riguardo tutte le minacce sulla privacy che fluiscono sul web e che vengono mostrate in molti modi diversi, il principale nascosto sotto il nome di phishing. Per evitare tutte queste frodi che possono raggiungerci sotto forma di e-mail, messaggi istantanei, da siti web falsamente autorizzati o quando si effettuano determinate transazioni, Bitdefender Internet Security 2020 è dotato di una magnifica protezione che, negli esami AV-Test, si è dimostrata infallibile: infatti, non ha registrato un singolo tentativo di utilizzare fraudolentemente i nostri dati privati.

 

Come funziona BITDEFENDER

Non teme rivali! Non esiste, infatti, un altro programma antivirus, per Windows o Mac, tra i marchi più importanti di quelli oggi più utilizzati e consigliati, con una minore incidenza nel funzionamento del PC. Bitdefender Internet Security 2020 è, se calcoliamo la media delle sue azioni quando eseguiamo i vari compiti di una suite di sicurezza, l’antivirus che consuma meno risorse o, in altre parole, quello che in misura minore rallenta il nostro PC o Mac. Ed è assolutamente un dato a suo favore poichè evita la spiacevole attesa nel caricamento delle pagine Internet o di qualsiasi file necessitiamo per il lavoro. 

Un altro aspetto importante e da non sottovalutare è l’impatto sulla batteria quando si effettua un’analisi completa del nostro PC o Mac. Per tutto il tempo di cui necessita per la sua analisi, Bitdefender rimane in background e sembra così discreto che quasi non ce ne accorgiamo, mentre svolge operazioni più velocemente di tutti i suoi concorrenti (alle volte più “pesanti”).

 

Interfaccia utente

Il suo design sembra in qualche modo semplice, ma non nell’accezione negativa del termine. La distribuzione in alcune sezioni, forse, può sembrare confusa. Ma è ben noto come all’utente, spesso, risulti più importante che uno strumento attui al meglio le sue prestazioni e risulti intuitivo nel suo utilizzo. 

Nella schermata principale, oltre alla sezione privacy, è presente un’altra sezione dedicata alla protezione, all’interno della quale sono disponibili le diverse modalità di analisi che possono essere eseguite e i diversi gradi di protezione da utilizzare in Internet. A seguire, sempre ben visibili ma leggermente più piccoli, gli input per l’aggiornamento e i collegamenti diretti a determinati strumenti.

 

Supporto tecnico e customer care

Il supporto tecnico di Bitdefender sta migliorando di anno in anno e, anche se non lo si è mai utilizzato, è uno tra i migliori che si possa trovare nel vasto palcoscenico di supporto agli utenti offerto dai fornitori di software di protezione.

Per cominciare, si può fare assolutamente affidamento su un aiuto diretto – telefonico ma anche tramite e-mail – in diverse lingue. Quest’ultimo sembra un dettaglio, ma è decisamente importante quando si richiede assistenza per un prodotto il cui funzionamento può aver subito una battuta d’arresto. E, da sottolineare, non tutte le aziende di antivirus, nemmeno quelle più importanti, provvedono a fornire un tale servizio. 

Per quanto concerne l’assistenza telefonica, però, va precisato – per dovere di correttezza – che questa è limitata dal lunedì al venerdì e dalle 9:00 alle 18:00. Mentre, per l’invio dell’e-mail, gli assistenti di Bitdefender assicurano di essere “a vostra disposizione 24 ore al giorno e 7 giorni a settimana”.

Infine, da sottolineare l’assenza di una chat online. Non che sia determinante ai fini di un giudizio capillare, ma è anche vero che, soprattutto di recente, questa strumento di comunicazione adottato da sempre più aziende, pare aver evidenziato la facilità e la convenienza di chattare online direttamente con un tecnico, mentre il programma è aperto. Ed è esattamente questo il modo più conveniente e rapido per dare e ricevere aiuto ad un gran numero di utenti.

 

Da aggiungere 

Piccole accortezze che ci sentiamo di segnalare: il controllo parentale, un po’ di spazio Internet per i backup o un disco di avvio. Sono questi tre elementi che mancano al quadro generale.

Detto questo, Bitdefender Internet Security 2020 offre Startup Optimizer che consente di gestire i programmi che si avviano all’avvio del nostro PC, in modo che il tempo necessario affinchè il computer sia pronto all’uso diminuisca.

Da segnalare anche l’analizzatore rapido di vulnerabilità che ci informa se uno qualsiasi dei programmi presenti sul nostro computer è diventato obsoleto o vulnerabile, se manca una patch di sicurezza per il sistema operativo Windows o se la configurazione del PC può causare problemi. A seguire Safepay, il quale consiste in un browser speciale dedicato esclusivamente alla protezione delle transazioni online (acquisti e servizi bancari online) dalle frodi. Ultimo, ma non meno importante, Wallet, uno strumento per accelerare significativamente gli acquisti su Internet, completando automaticamente queste informazioni sulla nostra carta di credito nelle caselle corrispondenti.

E’ consuetudine dei giorni nostri che i nostri migliori “amici” siano film e giochi per trascorrere al meglio il nostro tempo libero. Bitdefender può ottimizzare le prestazioni delle nostre apparecchiature specificamente per ciascuna di queste attività, oltre a regolare gli effetti visivi e ad interrompere temporaneamente le notifiche di altri programmi.

E quando si è in vena di far pulizie, si può fare affidamento su un apposito tool che si dedica alla pulizia del disco per liberare spazio, eliminando file inutilizzabili e per velocizzare il funzionamento del sistema. In questo, ottimo è il supporto di File Destroyer che elimina i file selezionati e tutte le loro tracce che potrebbero rimanere permanentemente sul disco rigido.

Ognuna di queste funzionalità, va detto, sono veloci, semplici, funzionano molto bene e forniscono alla nostra macchina un ulteriore livello di protezione o ottimizzazione davvero eccezionale.

 

Tiriamo le somme

Per il momento, è sicuramente uno degli antivirus migliori per PC e Mac nell’attuale scenario di cui beneficiamo. E’ un valido strumento di difesa da malware e phishing, con una ottimale velocità di azione e il minimo impatto sul funzionamento del nostro computer. 

A parte alcuni elementi che sicuramente si riveleranno strumenti aggiuntivi, Bitdefender, ne siamo sicuri, continuerà a migliorare offrendo lo stesso livello di difesa fornita dalla concorrenza. Perchè, lo ribadiamo una volta di più, semplicità d’uso e immediatezza sono determinanti nella scelta dell’utente per un’esperienza che si riveli efficace e leggera.