futuro

Autostrade subacquee, sport su hoverboards e vacanze nello spazio sono solo alcune delle prossime novità che saranno di dominio comune tra 50 anni, stando a quanto ha previsto uno studio sulle possibili evoluzioni future della odierna tecnologia. La ricerca prevede anche che la produzione su larga scala di organi stampati in 3D, gli impianti per monitorare la nostra salute e le case autopulenti saranno parti fondamentali della vita quotidiana.

 

Come saranno le nostre vite nel futuro prossimo?

Le previsioni sono state effettuate da un gruppo di accademici e futuristi, tra cui il presidente di TechUK Jacqueline de Rojas, il dottor Rhys Morgan e il futurologo alimentare dottor Morgaine Gaye. Il rapporto è stato commissionato da Samsung in occasione dell’apertura di Samsung KX, il nuovo spazio che l’azienda ha riservato nel suo punto vendita di King’s Cross, a Londra.

futuro

Chiamato “Samsung KX50: The Future in Focus, l’evento suggerisce che entro il 2069 il trasporto pubblico sarà rivoluzionato, con i sistemi di trasporto sottomarino in grado di collegare Regno Unito, Europa continentale e altre regioni, dove dei “pods” che viaggiano adalte velocità trasportano i viaggiatori in giro per l’Europa in meno di un’ora. I taxi e gli autobus volanti saranno utilizzati anche nelle aree urbane, mentre i viaggi più lunghi implicheranno missili riutilizzabili.

 

Evoluzione della tecnologia non solo in grado di superare gli ostacoli della quotidianità, ma anche sostenibile

Per quanto riguarda il settore salute, gli assistenti virtuali diventeranno sempre più comuni, monitorando lo stato di salute di una persona per tutta la vita così da tradurre sintomi e condizioni in qualsiasi lingua. La stampa 3D su larga scala di organi vitali offrirà poi sostituzioni istantanee a chi ne ha bisogno e gli insetti saranno diventati una fonte proteica chiave, afferma il rapporto, con cucine del futuro dotate di strumenti utili alla crescita e la raccolta di insetti.

futuro

De Rojas ha dichiarato in proposito: “I prossimi 50 anni porteranno i più radicali cambiamenti tecnologici e innovazioni che abbiamo mai visto. La rivoluzione digitale, proprio come quella industriale di 250 anni fa, sta sfidando tutte le nostre convinzioni su come condurre le nostre vite future“. Tanya Weller, direttore di Samsung Showcase KX, ha dichiarato: “Cinquant’anni fa non avremmo mai potuto prevedere tali cambiamenti nel modo di vivere, lavorare, viaggiare e mangiare. Samsung è sempre stata un’azienda orientata al futuro, esistiamo per creare innovazioni guidate dall’uomo che sfidano gli ostacoli al progresso e come marchio, non si tratta solo di realizzare prodotti che guardano al futuro, ma vogliamo aiutare le persone a preparare il futuro in modo sostenibile“.