intelligenze-artificiali-elon-musk

L’uomo si è evoluto dai primati. Ci abbiamo messo anni e anni per raggiungere il nostro stato attuale e nel frattempo, da molto poco a dire il vero, ci siamo messi a creare qualcosa di particolare riparandosi dietro la scienza e la tecnologia. Si tratta delle Intelligenze Artificiali le quali sono al centro di discussioni parecchio accese. C’è chi le vede come il nostro futuro, un futuro positivo se così possiamo definirlo, e ci chi le vede come la nostra fine, qualcosa da temere.

Nel gruppo dei detrattori non ci sono individui che non sanno bene di cosa stanno parlando, ma ci sono alcune delle menti più brillanti del nostro tempo come Elon Musk. La sua opinione in merito si è sempre saputo tanto che più volte si è scontrato con Mark Zuckerberg ovvero l’ideatore di Facebook.

 

Il pensiero di Musk sulle Intelligenze Artificiali

Penso che in genere le persone sottovalutino la capacità dell’IA, pensano in un certo senso che sia un essere umano intelligente, ma sono molto più di questo. LE IA sono molto più intelligente dell’umano più intelligente. Uno scimpanzé può davvero capire gli umani? Non proprio. Sembriamo solo strani alieni. Per lo più si preoccupano solo di altri scimpanzé. E sarà così, più o meno. in effetti, se la differenza fosse solo così piccola, sarebbe sorprendente, probabilmente è molto, molto più grande.”

C’è una paura dietro queste tecnologie ovvero che arriverà un punto che le loro azioni saranno prese a discapito del nostro benessere. Sembra uno scenario da fantascienza, ma potrebbe effettivamente accadere proprio per il mondo in cui funzionano.