Trump

Alcune “spie dilettanti” affermano di aver individuato la fonte originaria della fotografia twittata la scorsa settimana dal presidente Trump, che ritraeva un sito missilistico iraniano che sarebbe esploso. La foto, che ha generato molte polemiche dal momento che si riteneva fosse classificata, è stata probabilmente scattata da “USA-224“, un potente satellite spia lanciato dall’Ufficio nazionale di ricognizione del Pentagono nel 2011.

Trump

Le reali capacità del satellite sono considerate un segreto di Stato di fondamentale importanza, motivo per cui il tweet di Trump ha destato molto scalpore tra gli esperti di sicurezza nazionale, che non hanno nascosto la propria preoccupazione che il gesto possa aver dato troppe informazioni a terzi. Astronomi come il dottor Marco Langbroek, Cees Bassa e lo studente laureato Michael Thompson sono stati in grado di utilizzare la fotografia twittata da Trump per raccogliere dati molto importanti.

 

L’estrema nitidezza dell’immagine condivisa da Trump non ha lasciato spazio ad equivoci

Ma facciamo un po’ d’ordine: Trump, questo venerdì, ha condiviso su Twitter un’immagine che mostra le conseguenze di un incidente che si ritiene sia avvenuto durante i preparativi per il lancio di un razzo Safir a Semnan, in Iran. Secondo quanto riferito, l’Iran si stava preparando a inviare nello spazio il Safir, che era dotato di un suo satellite, ma gli esperti dicono che il razzo è esploso durante la fase di rifornimento. Le immagini dell’incidente sono state scattate da alcuni satelliti commerciali, ma l’immagine twittata da Trump era degna di nota a causa della sua risoluzione estremamente elevata.

Trump

 

Langbroek afferma di essere stato in grado di determinare il momento approssimativo in cui è stata scattata la fotografia osservando l’obliquità della piattaforma di lancio circolare. Sulla base di tali informazioni, Langbroek e i suoi colleghi hanno concluso che l’immagine è stata probabilmente scattata da USA-224. Sono stati poi in grado di stimare l’orario in cui la foto è stata scattata sulla base delle ombre proiettate dalle torri sul sito. Gli esperti hanno perciò capito che la traiettoria di USA-224 era tale da poter scattare la foto esattamente nel momento calcolato.

 

Si tratta di un satellite segreto inviato dal Pentagono, che ora potrebbe essere “di dominio pubblico”

USA-224 è un satellite da ricognizione prodotto da Lockheed Martin. “Fondamentalmente è un telescopio molto grande, non diverso dal telescopio spaziale Hubble“, afferma Langbroek. “Invece di guardare in alto verso le stelle, guarda in basso verso la superficie terrestre e crea immagini estremamente dettagliate“. Thompson afferma che qualsiasi astronomo dilettante con un telescopio nel proprio cortile sia in grado di guardare il cielo e vederlo.

Trump

Dopo l’incauto tweet del presidente Trump, gli esperti ritengono che altri paesi siano in grado di dedurre informazioni su USA-224. “Immagino che gli avversari guarderanno questa immagine e la “retro-ingegnerizzeranno” per capire come funziona il sensore stesso e che tipo di tecniche di post-produzione stanno usando“, afferma Melissa Hanham, esperta di immagini satellitari.