ifa

Tenuta annualmente a Berlino, la IFA (Internationale Funkausstellung Berlin) è la più grande conferenza europea sulla tecnologia di consumo, che mette in mostra i prodotti di prossima uscita di alcuni dei più grandi marchi di elettronica del mondo. Le sue origini sono in realtà risalenti al 1924, quando iniziò come congresso inerente la tecnologia radiofonica. Oggi, alcune tra le più importanti aziende di elettronica del mondo possono presentare i propri prodotti presso il centro congressi Messe di Berlino. Assente Apple, che di solito salta fiere come la IFA.

ifa

Una delle aziende che contribuisce a dar lustro a questo evento è LG. Durante questa fiera è stato infatti possibile ottenere molte informazioni sui televisori con tecnologia 4K (e persino 8K), sui loro telefoni, dispositivi indossabili, laptop ed elettrodomestici che si pensa possano davvero cambiare il mondo nei prossimi 12 mesi. Centinaia, se non migliaia, di espositori hanno riempito le sale del centro congressi Messe; si tratta infatti di un eventoonnicomprensivo“, in cui i progettisti di droni si trovano fianco a fianco con i produttori di microonde, per fare un esempio.

 

La vera protagonista di questa IFA è stata LG; sottotono invece Samsung

Tornando ad LG, l’anno scorso l’azienda ha sfoggiato un display OLED da 88 pollici 8K e un display MicroLED da 173 pollici gigante; ma quest’anno ci si aspetta un numero ancora maggiore novità, con televisori che siano in grado di impressionare il pubblico e, secondo alcune indiscrezioni, uno smartphone pieghevole a triplo schermo, che però non è stato possibile ammirare dal vivo; ciò potrebbe aver deluso i più appassionati, che si presentano a questo tipo di eventi proprio per toccare con mano i prodotti più interessanti.

ifa

Un altro grande protagonista della IFA, che ci si aspettava fosse in grado di sorprendere anche quest’anno, è Samsung. L’anno scorso l’azienda coreana ha mostrato al mondo i suoi televisori 8K QLED e la sua tecnologia di upscaling AI 8K. Sulla base di queste premesse, ci si aspettava un’attenzione ed un riguardo ancora maggiore di Samsung nei confronti della tecnologia 8K, ma così non è stato, essendo nuovamente tornata a parlare dell’aggiornato Galaxy Fold, che tra alti e bassi non è ancora riuscito a vedere la luce.

 

Nokia ha mostrato di avere qualche asso nella manica, ma gli “auricolari interpreti” sono una delle novità più piacevoli

Anche Nokia ha presentato ieri il proprio stand, dove il marchio finlandese ha rivelato alcuni nuovi prodotti, tra cui alcuni interessanti smartphone. Il Nokia 110 e il Nokia 800 Tough sono due smartphone dal design molto moderno, mentre il Nokia 2720 Flip è un telefono a conchiglia, un vero e proprio omaggio agli “antenati” dei moderni cellulari, che hanno fatto la fortuna della casa finlandese. La società ha anche fornito informazioni sui suoi smartphone Nokia 6 e Nokia 7, pensato per una fascia media di utenza, confermando la tripla fotocamera.

ifa

Un prodotto estremamente interessante mostrato durante questi primi giorni di IFA sono stati dei particolari auricolari in grado di tradurre in tempo reale ciò che ascoltiamo. La prospettiva di poter comunicare con chiunque, superando le barriere linguistiche grazie a un paio di auricolari è davvero rivoluzionaria. I WT2 Plus di Time Kettle, peraltro già disponibili al prezzo di 299 euro, ci permettono di tradurre in simultanea 36 lingue, grazie ad una app dedicata. “Permettono alle persone di comunicare non solo più rapidamente, ma promettono anche una conversazione più profonda ed efficiente“, spiega il marketing specialist Kazaf Ye.