Avete letto bene, nel parco del Masai Mara in Kenya è nato un puledro di zebra a pois. Le foto di questo esemplare stanno velocemente facendo il giro del mondo facendo così impazzire i social media.

Perplessi anche i biologi i quali hanno subito iniziato a fare delle ricerche per capire come sia nato un esemplare del genere. Di fatto sono già in atto tutte le verifiche scientifiche per provare a dare una spiegazione a questo fenomeno.

Zebra a pois: un fantastico esemplare di nome Tira

La zebra in questione è stata chiamata Tira, un nome che deriva dal soprannome della guida naturalistica che ha scattato le foto e le ha successivamente pubblicate sulla pagina Facebook Wildest Africa.

Leggi anche: Il ghiacciaio  sul gran sasso sta scomparendo

Tira non ha solo la particolarità di essere a pois invece che a strisce, ha anche i colori invertiti. Di fatto, il suo mantello è di coloro nero-bruno mentre i pois sono di colore bianco anziché neri.

Non è la prima volta che appare una zebra melanica, ovvero gli animali affetti da questa mutazione genetica. Gli scienziato non hanno però ancora scoperto la causa di quest mutazione, che si ipotizza però essere legata all’aumento delle temperature.