Apple Watch Series 5

Oggi è il giorno di debutto di uno dei prodotti Apple più attesi dell’anno, Apple Watch Series 5. Il nuovo smartwatch della mela morsicata risulta essere il primo ad essere dotato dell’innovativo display always-on che gli permette di stare sempre acceso. In molti sono incuriositi dal nuovo device di Cupertino. Prima di procedere all’acquisto, però, bisogna tener ben presente un dettaglio che l’azienda ci ha omesso.

Ebbene sì, nel corso della presentazione dello scorso 12 settembre, Cupertino si è limitata ad elencare quelle che sono le caratteristiche più innovative della nuova Series 5 del suo smartwatch. Poco è stato detto per quanto riguarda il processore del dispositivo. L’azienda si è solamente limitata a dire che questo risulta essere fino a 2 volte più veloce di quello della Series 3. E per quanto riguarda il confronto con la Series 4?

 

Apple Watch Series 5: stessa CPU e GPU della Series 4

Ora si spiega meglio il perchè Apple abbia deciso di dismettere la Series 4 per lasciare spazio alla nuova Series. Nelle scorse ore, Xcode ha confermato che la GPU e la CPU del nuovo dispositivo risultano essere le stesse della Series 4. Apple definisce il chip del nuovo device, S5, in realtà questo altro non è che un S4. Pare che l’unica differenza tra i due dispositivi stia nella memoria interna. La Series 5, infatti, fa un upgrade a 32 GB (la Series 4 si ferma a 16 GB).

E’ palese che Apple abbia volutamente evitato di prendere in mano il discorso chip per non evidenziare l’uguaglianza con il modello dello scorso anno. Peccato, però, che la cosa altro non ha fatto che creare più scalpore tra i fan della mela morsicata. Restate in attesa per ulteriori aggiornamenti a riguardo.