Apple Watch 5 iFixit

Il nuovo Apple Watch Series 5 ha visto la luce lo scorso 20 settembre. A distanza di pochissimi giorni dal suo lancio ufficiale, il team di iFixit ha deciso di mettere le mani sul dispositivo e di effettuare il primo teardown. Quali saranno le differenze interne rispetto alla precedente Series 4?

Il teardown degli Apple Watch è sempre molto atteso da tutti i fan della mela morsicata. Bisogna ricordare, infatti, che solitamente Apple cambia poche componenti tra una generazione e l’altra del piccolo gioiellino. In molti fino ad ora hanno avuto il sospetto che la Series 5 avesse all’interno le stesse componenti della Series 4. Sarà davvero così? Andiamo a scoprirlo insieme.

 

Apple Watch Series 5: ecco cosa ne pensa iFixit

Ebbene sì, nelle scorse ore il team di esperti di iFixit ha deciso di togliere ogni dubbio in merito alle componenti interne del nuovo smartwatch della mela morsicata. Ciò che è emerso fuori dal primo teardown del dispositivo è abbastanza sorprendente. iFixit ha notato, infatti, un leggero aumento nelle dimensioni della batteria, l’implementazione del nuovo display e del nuovo chip S5 con il doppio della memoria. Si passa, infatti, dai 16 GB della generazione precedente a 32 GB.

Il colosso di Cupertino ha affermato che il nuovo Apple Watch è interamente fatto di alluminio riciclato. Ciò non sorprende iFixit, la maggior parte dell’alluminio presente sul mercato è, infatti, riciclato e ha un costo nettamente inferiore rispetto a quello appena estratto. Il team ha dato il suo verdetto, Apple Watch Series 5 risulta essere molto simile alla Series 4 a livello di componentistica interna. Tuttavia, le differenze interne fanno in modo che le componenti della generazione passata non siano compatibili con la nuova. Restate in attesa per ulteriori aggiornamenti a riguardo.