Apple iPhone 6S

Apple iPhone 6S

La casa della mela morsicata, Apple, ha da pochissime ore avviato un programma di riparazione gratuita rivolto ad una cerchia ristretta di iPhone 6S e iPhone 6S Plus. Pare, infatti, che i dispositivi abbiamo un grave difetto di fabbrica. Di cosa si tratterà? Andiamo a scoprire insieme tutti i dettagli.

Non è la prima volta che il colosso della mela morsicata decide di proporre programmi di riparazione gratuita per i suoi device. Non molto tempo fa abbiamo assistito all’avvio del programma di sostituzione dedicato ai MacBook Pro con schermo da 15 pollici. Questa volta tocca al tanto amato iPhone 6S. Ecco in cosa consiste il problema scovato.

 

Apple: ecco cosa affligge alcuni iPhone 6S

Sembra che alcuni utenti abbiano lamentato problemi di accensione con i propri iPhone 6S. Apple ha investigato e ha scoperto che le problematiche sono causate da un particolare componente interno del dispositivo. Si tratta a tutti gli effetti di un difetto di fabbrica. L’azienda assicura che i dispositivi con il problema risultano essere pochi. Parliamo, infatti, di device prodotti tra ottobre 2018 e agosto 2019. Cupertino riparerà gratuitamente tutti i device a patto che vengano portati in assistenza entro i due anni dall’acquisto presso il rivenditore.

Come al solito Apple ha messo a disposizione sul suo sito una pagina dedicata alla problematica. In questa si potrà inserire il numero di serie del proprio dispositivo per verificare se si tratta di uno dei device incriminati. Se si, non dovrete fare altro che recarvi al più vicino Apple Store per ricevere assistenza gratuita immediata. Restate in attesa per ulteriori aggiornamenti a riguardo.