Home News Il diabete e l’ipertensione possono essere tenuti sotto controllo con la fibra

Il diabete e l’ipertensione possono essere tenuti sotto controllo con la fibra

Una nuova ricerca ha scoperto che una dieta ricca di fibre, come il grano triturato, può aiutare a combattere gli effetti del diabete di tipo 2 e dell'ipertensione

diabete

Il diabete di tipo 2 collegato all’ipertensione arteriosa, è stato per anni la spina nel fianco per la comunità medica negli Stati Uniti. Finalmente, una nuova ricerca ha scoperto che aggiungere fibre alla dieta, può aiutare a prevenire queste gravi condizioni di salute. Negli Stati Uniti, 1 adulto su 3 soffre di ipertensione, e circa 100 milioni hanno il diabete o il prediabete, secondo i Centers for Disease Control and Prevention. Con il nuovo studio, i ricercatori, hanno monitorato il consumo di fibre di 200 partecipanti, di età media di 50 anni, con diabete e ipertensione.

diabete

Sono state fornite ai partecipanti, ricette con un elenco dettagliato di diversi alimenti e dimensioni delle porzioni. I controlli  sono stati eseguiti all’inizio e a 3 e a 6 mesi. “Ho lavorato molto sui casi di diabete di tipo 2 e ipertensione, quindi, mi sono concentrato su come le modifiche dietetiche, in particolare una dieta ricca di fibre, possono aiutare i miei pazienti a migliorare le loro malattie cardiovascolari“, ha dichiarato l’ autore principale dello studio, il dott. Rohit Kapoor, direttore medico di Care Well Heart.

I partecipanti hanno consumato da 1.200 a 1.500 calorie giornaliere. In genere, nelle diete sviluppate appositamente per diabetici, la razione raccomandata (RDA) di fibre è di circa 30 grammi. Ma, nella sperimentazione in esame, l’assunzione di fibre è stata aumentata fino al 25%, a circa 38 grammi, nell’arco della giornata. Ciò equivale a circa 1,5 tazze di cereali ad alto contenuto di fibre.

diabete

 

La dieta ricca di fibra ha dimostrato diversi vantaggi per la salute

“I risultati sono stati sorprendenti, poichè sottolineano l’importanza della consulenza dietetica, nonché il ruolo dei nutrizionisti per il diabete di tipo 2″, ha affermato Kapoor. Per 6 mesi, la dieta ricca di fibre ha migliorato diversi fattori che incidono sui rischi cardiovascolari. Si è riscontrato infatti, una riduzione del 9% del colesterolo sierico, una  riduzione del 23% dei trigliceridi, una riduzione del 15% della pressione arteriosa sistolica, e infine una riduzione del 28% della glicemia a digiuno.

“Gli studi hanno dimostrato che le diete ad alto contenuto di fibre spesso portano a una  diminuzione del peso corporeo, che di per sé è utile nella prevenzione di molte malattie croniche”, ha detto Kapoo. “La fibra è anche essenziale per una buona salute dell’apparato digerente perché agisce come agente lassativo e fermentativo oltre a fornire il cibo necessario per il nostro microbiota intestinale”.

 
 
 
 

Il diabete e l'ipertensione possono essere tenuti sotto controllo con la fibra

Send this to a friend