Apple Arcade

Apple Arcade

La casa della mela morsicata, Apple, sta dando sempre maggiore importanza ai servizi. Si prospetta che questi ultimi saranno una delle fonti principali di guadagno dell’azienda. Il salto di qualità è stato fatto proprio quest’anno, quando Cupertino ha deciso di presentare una serie di nuovi servizi. A breve, Apple potrebbe lanciare un bundle comprendente tutti i suoi principali servizi. Quanto costerà?

E’ molto tempo che si parla di un abbonamento unificato per tutti i servizi della mela morsicata. Tuttavia, fino ad ora abbiamo assistito solamente al nascere di piani singoli. Ciò, però, non significa che Apple non stia pensando di lanciare un bundle unico. Fonti vicine al colosso di Cupertino confermano un suo interesse in una mossa di questo tipo. Scopriamo i primi dettagli.

 

Apple: un bundle di servizi potrebbe arrivare, ma ci sono dei problemi

Sembra che una fonte molto vicina al colosso della mela morsicata abbia confermato che quest’ultima risulta essere molto interessata al lancio di un bundle unico di servizi. Il tutto, ovviamente, ad un prezzo scontato. A quanto pare Apple ha già incontrato diverse case discografiche per parlare dell’idea. Non tutte, però, l’hanno presa bene. Ci sono case discografiche che risultano essere preoccupate per gli eventuali guadagli che potrebbero scaturire da un bundle a prezzo scontato.

Non sappiamo se Apple riuscirà mai a venire a capo alla problematica. Ciò che è certo è che un bundle unico di servizi invoglierebbe sicuramente più utenti a sottoscrivere un abbonamento. In America, per aderire a tutti i principali servizi dell’azienda, servono circa 30 dollari mensili. Il bundle potrebbe essere proposto, invece, al costo di 19,99 dollari. Un risparmio considerevole. Tutto ciò accadrà mai? Restate in attesa per eventuali aggiornamenti a riguardo.