Apple visore AR

Apple visore AR

L’azienda della mela morsicata, Apple, sembra essere quasi pronta per il lancio di uno dei prodotti più attesi degli ultimi tempi, un visore per la realtà aumentata. Oramai sono diversi anni che se ne parla, il momento del suo debutto sul mercato, secondo Kuo, è quasi arrivato. Quali saranno le caratteristiche dell’innovativo prodotto?

Nel corso degli anni, Apple ha manifestato molto interesse per la tecnologia AR. In particolare, questa ha presentato una serie di brevetti che hanno lasciato poco all’immaginazione. Cupertino ha anche incontrato in diverse occasioni gli esperti del settore dei visori per la realtà aumentata. Diverse le conferme dell’arrivo di un prodotto di questo tipo sul mercato. Le previsioni della stragrande maggioranza degli analisti puntano al 2021, Kuo però, la pensa diversamente.

 

Apple: il visore per la realtà aumentata debutterà a metà 2020?

Secondo il noto analista Ming-Chi Kuo, Apple sarebbe pronta per avviare la produzione massiva del tanto atteso visore per la realtà aumentata. Questo parla di un avvio nei primissimi mesi del 2020 così da poter lanciare il dispositivo verso la metà dell’anno. Che Apple deciderà di presentare ufficialmente il suo visore durante il WWDC? Non sarebbe la prima volta che la casa sfrutta l’occasione per il lancio di un nuovo prodotto.

Kuo afferma che il nuovo visore AR sarà proposto come un accessorio per iPhone e non come un prodotto autonomo. Questo permetterà di avere un design leggero del dispositivo. Le aspettative sul device risultano essere davvero alte. Cosa avrà in mente Apple? Restate in attesa per ulteriori aggiornamenti a riguardo.