Apple Intel

Come al solito, Apple si prende del tempo in più per introdurre le nuove tecnologie sui suoi dispositivi. Finché l’azienda non è sicura dell’affidabilità di questa, la feature non viene introdotta. La tecnologia 5G è presente sugli smartphone della concorrenza oramai da un po’ di tempo. Su iPhone 11 e iPhone 11 Pro, però, non ve n’è stata traccia. Quando arriverà su iPhone?

Che Apple non avesse intenzione di introdurre la tecnologia 5G su iPhone 11 lo si sapeva da molto tempo. Apple ha deciso di prendersi un ulteriore anno per cercare di ottimizzare al meglio la feature. Gli iPhone del 2020 saranno dotati, finalmente, dei famosi modem 5G. Questi, però, non saranno prodotti da Cupertino stessa. I modem personali, infatti, non arriveranno prima del 2023.

 

Apple: i modem 5G di Cupertino sono già in lavorazione

Dopo aver acquistato la divisione Intel, l’azienda si è messa subito al lavoro sulla produzione di un modem 5G personale. Tuttavia, il progetto risulta essere decisamente molto complesso. Nonostante gli ingegneri si siano messi al lavoro già da ora, i modem potrebbero non essere pronti prima del 2023. E’ questo ciò che dice un report pubblicato nelle scorse ore. Gli iPhone del 2020 saranno già dotati di un modem 5G, questo però sarà prodotto da Qualcomm.

Il discorso risulta essere sempre lo stesso, se Apple decide di fare qualcosa, vuole farlo bene. I modem personali del colosso di Cupertino dovranno essere affidabili in tutto e per tutto e dovranno funzionare in tutto il mondo. Il tempo per la produzione di una componente di questo tipo è, quindi, molto lungo. Restate in attesa per ulteriori aggiornamenti a riguardo.