Il Suunto 5 è forse uno dei migliori smartwatch con GPS integrato attualmente disponibili sul mercato italiano, con un prezzo di poco inferiore ai 300 euro, infatti, è in grado di convogliare ottime caratteristiche tecniche/funzionalità, ma anche un aspetto estetico decisamente accattivante.

Il terminale nasce e si sviluppa come smartwatch pensato appositamente per lo sport, ciò sta a significare che l’azienda ha maggiormente puntato alla praticità, rispetto a quella che è la classica estetica o l’essere “alla moda“. Per questo motivo troviamo un dispositivo con una ghiera in acciaio inossidabile molto ampia (ben 46 millimetri di diametro), per uno spessore di 14,6 millimetri ed un peso complessivo di 66 grammi. Il cinturino previsto di base è realizzato interamente in silicone, non sono disponibili misure intermedie, ma può essere utilizzato su tutti i polsi da 130 a 215 millimetri. La cassa del Suunto 5 è in policarbonato rinforzato con fibra di vetro, in grado di proteggersi dagli urti e dai tantissimi graffi che potrebbe subire.

 

Suunto 5: caratteristiche tecniche

Il display, al contrario della ghiera, non è particolarmente ampio; ci troviamo di fronte ad un componente LCD a colori a matrice con risoluzione 218 x 218 pixel. A differenza di quanto avremmo potuto pensare non è touchscreen e non presenta il sensore di luminosità; quest’ultimo rappresenta uno degli aspetti più chiacchierati, il display non è luminosissimo, però dobbiamo dire che si vede tranquillamente sotto la luce del sole e di notte “non abbaglia” (grazie anche alla modalità “non disturbare”). Nella parte posteriore della scocca si trova un piccolo altoparlante che emette un cicalino alla ricezione delle notifiche, per la sveglia o all’inizio/termine delle attività sportive; è assente il microfono, quindi non si potrà utilizzare per telefonate o quant’altro, naturalmente presente la vibrazione. 

Le notifiche dello smartphone vengono correttamente visualizzate, senza però avere la possibilità di rispondere ai messaggi (data l’assenza del touchscreen). I punti di forza sono tuttavia le varie funzionalità pensate appositamente per lo sportriconoscimento del battito cardiaco (molto preciso ed attivabile 24 ore su 24), passi effettuati, calorie bruciate, qualità e quantità del sonno ed il monitoraggio in generale dell’attività fisica. Tutti i dati raccolti vengono mostrati in un interessante grafico (o istogramma) con suddivisione degli ultimi 7 giorni, in questo modo l’utente già dal polso avrà la possibilità di scoprire il proprio stato fisico, senza avere necessità di utilizzare lo smartphone.

Concludono le specifiche tecniche la resistenza all’acqua fino a 50 metri di profondità, l’always-on-display, il sensore GPS integrato ed una batteria in grado di durare fino ad almeno 5 giorni di utilizzo continuativo e misto. L’intelligenza artificiale è stata sfruttate per regolare al meglio l’utilizzo della batteria, onde evitare inutili sprechi o quant’altro.

Suunto: funzionalità e applicazione mobile

Le attività riconosciute dal Suunto 5 sono addirittura 80, purtroppo manca l’avvio/stop automatico, ciò sta a significare che dovrete premere di volta in volta i pulsanti posti ai lati della ghiera. La precisione ed i tantissimi dati mostrati sull’applicazione dedicata (compatibile con Android e iOS) è davvero elevata; abbiamo apprezzato moltissimo la presenza del GPS integrato, i risultati raggiunti sono decisamente superiori anche rispetto alle più rosee aspettative.

Molto utile inoltre la funzione navigazione, l’utente può caricare un percorso stabilito (in GPX) o disegnarlo sulla mappa dell’applicazione sullo smartphone, ed importarlo poi direttamente sullo smartwatch. A questo punto, grazie all’ausilio del chip GPS interno sarà possibile vedere il percorso da seguire direttamente dal piccolo display del Suunto 5 (senza la necessità di avere vicino lo smartphone).

Da segnalare la presenza della funzione allenamento guidato adattivo, si adeguerà alle vostre abitudini, vi mostrerà la vostra situazione del momento (stressato, in recupero e simili), cercando di aiutarvi a raggiungere l’allenamento più adatto.

Con l’acquisto riceverete anche il Suunto Value Pack, possibilità di provare, per un periodo di tempo limitato, alcuni dei più importanti ed interessanti servizi di terze parti legati al mondo del fitness.

 

Suunto 5: aspetti positivi e negativi

Concludiamo al solito con gli aspetti positivi:

  • Tantissime attività riconosciute, oltre 80 sport diversi,  nessuno riesce a fare di meglio.
  • Batteria con durata superiore alla media, al giorno d’oggi almeno 5 giorni di utilizzo sono imbattibili, sopratutto se pensate al chip GPS integrato.
  • Impermeabilità fino a 50 metri di profondità e funzione di navigazione (con possibilità di caricare i percorsi da remoto).
  • Segnale GPS stabile e veramente preciso.
  • Funzione di allenamento adattivo.
  • Always-on-display.

Se invece dovessimo parlare di quelli negativi:

  • Dimensioni generose, lo vediamo forse più adatto ad un polso maschile piuttosto che ad un femminile.
  • Luminosità croce e delizia, da un lato è utile sopratutto sotto la luce solare diretta, dall’altro può essere considerata una mancanza.
  • Display molto piccolo in confronto alla ghiera, manca il touchscreen o la possibilità di rispondere ai messaggi.

Per ogni altra informazione o considerazione in merito al Suunto 5, ecco di seguito la nostra videorecensione. Qui invece trovate tutte le nostre recensioni precedenti.