HP Omen 15

Il mondo dei notebook per il gaming è stato letteralmente scosso dalla presentazione di un modello di altissima qualità e dalle prestazioni decisamente superiori alla media, parliamo del nuovo HP Omen 15-dc000024nl, uno dei terminali più potenti di sempre.

La serie Omen dell’azienda è sempre stata risvolta verso un pubblico ben preciso, l’attenzione ai dettagli parte già dall’estetica, le finiture sono di pregio, nonché molto aggressive. La scocca sembra realizzata in fibra di carbonio, superiormente ritroviamo il richiamo in colorazione “rossa” alla nomenclatura HP Omen, ma è aprendo il display che si scopre l’anima del prodotto. La tastiera è completamente retroilluminata con LED RGB (quindi a colori variabili) e suddivisa in quattro zone personalizzabili, molto carino il tasto di accensione/spegnimento anch’esso rivestito di un led completamente rosso.

Le dimensioni, tuttavia, sono quasi da computer fisso; il terminale presenta 36 centrimenti di larghezza, 26.3cm di profondità e 2.5cm di altezza, per un peso complessivo di oltre 2.52Kg. Sulla parte inferiore troviamo ben 2 ventole di raffreddamento, purtroppo molto rumorose ed in grado di emettere una grandissima quantità di calore sopratutto in attività molto stressanti.

 

HP Omen 15: caratteristiche tecniche

Il display è da 15.6 pollici di diagonale, con refresh rate 144Hz, nonché risoluzione a 1920 x 1080 pixel e aspect ratio 16:9. Qualità davvero al top, ogni immagine, video o gioco a cui accederete verrà riprodotto con grandissima precisione ai dettagli.

Il processore è l’Intel Core i7 (modello 8750H) di ottava generazione, la frequenza di clock è 2,2GHz con Intel Turbo Boost fino a 4,1GHz; al suo fianco trova posto una scheda video Nvidia GeForce GTX1060 con 6GB di DDR5 dedicati. La potenza in grado di sprigionare la CPU trova pienamente soddisfazione negli 8GB di RAM, un concentrato di specifiche che vi permette di utilizzare il notebook per qualsiasi attività (editing, gaming e qualsivoglia altra soluzione).

Di base l’HP Omen 15 presenta 2 hard disk interni, un “semplice” Sata da 1TB ed un rapidissimo M.2 SSD da 256GB; tutti i salvataggi di default prediligeranno inizialmente quest’ultimo, proprio per la velocità di scrittura/lettura, ma potrete fare tranquillamente affidamento anche sulla soluzione più capiente.

Omen 15: connettività, batteria e audio

La connettività è ben fornita, ovviamente è presente bluetooth 5.0 WiFi, sul terminale troviamo ben 3 porte USB 3.1 ad alta velocità, 1 mini display port, 1 uscita HDMI, 1 ethernet, 1 thunderbolt, 1 lettore SD, 1 ingresso cuffia/microfono (combinato) ed 1 ingresso per microfono. Anteriormente, sul display per intenderci, è stata posizionata una webcam in alta definizione.

Il comparto audio è rappresentato da una spettacolare soluzione studiata e prodotta da Bang e Olufsen, anche in questo caso qualità al top e suono veramente cristallino. La batteria è da 70Wh a ioni di litio a 4 celle, per un utilizzo normale noi abbiamo verificato 3 ore dalla carica completa, se sfrutterete il notebook anche per giocare si ridurranno a 2 ore circa; in dotazione viene incluso un alimentatore da 200W da collegare alla presa a muro.

Lato software, il sistema operativo è ovviamente Windows 10 Home, molto interessante l’Omen Command Center (raggiungibile anche con il tasto dedicato) dal quale scoprire: velocità di download/upload e utilizzo istantaneo GPU, CPU e RAM. Per ottimizzare il gaming o le varie operazioni è inoltre possibile attivare il booster di rete (per dare priorità ad alcuni processi nel consumo della banda), personalizzare la retroilluminazione della tastiera, attivare il booster per la CPU/GPU.

HP Omen 15: aspetti positivi e negativi

L’HP Omen 15 ci è piaciuto tantissimo, è davvero una bomba ed è perfettamente in grado di svolgere qualsiasi cosa gli chiediate di fare. Parlando di aspetti positivi:

  • Prestazioni al top, davvero uno dei notebook più performanti e potenti che abbiamo mai provato prima d’ora.
  • Display con refresh rate elevatissimo e di alta qualità.
  • Audio cristallino, la collaborazione con bang & olufsen ha permesso di installare un componente veramente interessante.
  • Omen Command Center: software molto utile per gestire le prestazioni del computer, nonché rumorosità e calore dissipato.

Gli aspetti negativi sono invece davvero pochissimi:

  • Rumoroso, le due ventole di raffreddamento poste nella parte inferiore fanno davvero tantissimo rumore.
  • Scalda moltissimo, consigliamo assolutamente uno stand che possa aiutare a mantenere il notebook in posizione elevata.
  • Pesante e poco portabile, dato il peso e le dimensioni è più un computer fisso che un notebook.
  • Piccolo bug nella gestione del colore della tastiera, un’area non cambiava colorazione.

Per scoprire nel dettaglio e conoscere da vicino il terminale, di seguito trovate la nostra videorecensione completa. Di tutt’altro stampo invece l’Asus ZenBook 13 recensito qualche giorno fa, lo trovate in quest’altro articolo.