Apple AirPods Pro

Oramai tutti i fan della mela morsicata lo sanno, Cupertino ha lanciato un nuovo paio di auricolari true wireless. Questi, sono arrivati totalmente a sorpresa e senza nessuna presentazione ufficiale, lo scorso 31 novembre. Gli auricolari Apple hanno ricevuto critiche positive dalla stragrande maggioranza degli utenti. Nelle scorse ore, anche Consumer Reports ha deciso di dire la sua sul prodotto. Quale sarà stato il verdetto?

Gli AirPods Pro hanno l’arduo compito di competere con un prodotto che in molti amano alla follia, gli AirPods di prima e seconda generazione. La casa della mela morsicata ha fatto davvero di tutto per rendere i nuovi auricolari migliori rispetto ai già ottimi AirPods classici. Ci sarà riuscita? Ecco cosa ne pensa Consumer Reports.

 

Apple: AirPods Pro migliori rispetto al modello “classico”

Consumer Reports si è presa un bel po’ di tempo prima di pubblicare una recensione dei tanto chiacchierati nuovi AirPods Pro. Secondo, questo, Apple ha fatto un buon lavoro con i nuovi auricolari true wireless. Gli AirPods Pro garantiscono una qualità audio decisamente migliore rispetto a quella offerta dagli AirPods di seconda generazione. Tuttavia, questa non risulta essere ancora abbastanza da superare i Galaxy Buds.

Gli auricolari true wireless Apple AirPods Pro risultano essere un vero portento tenendo conto di tutte le funzioni che offrono. La modalità trasparenza e la cancellazione del rumore funzionano alla grande. Consumer Reports ha assegnato un punteggio di 75 punti al nuovo prodotto Apple. Questo, è abbastanza da superare gli Echo Buds di Amazon, ma è ancora lontano dagli 86 punti totalizzati dagli auricolari Samsung. Voi cosa ne pensate? Condividete la recensione di Consumer Reports? Restate in attesa per eventuali aggiornamenti a riguardo.