Arlo Ultra

Arlo Ultra è la nuova videocamera di sorveglianza da interno ed esterno pensata per tutti gli utenti che sono alla ricerca delle migliori funzionalità, nonché la qualità video più ricercata e di risoluzione elevata che attualmente è possibile trovare in circolazione.

Esteticamente molto simili agli altri modelli (come Arlo Pro 3 o Arlo Pro 2), le Arlo Ultra vengono commercializzate in diverse varianti, tutte accomunate dalla presenza dell’hub necessario per la connessione alla rete wifi di casa propria. Se non possedete nessun altro dispositivo della casa madre, sappiate che dovrete provvedere all’acquisto anche dell’hub (costa all’incirca 100 euro), in caso contrario potrete scegliere solamente il kit composto dalla videocamere.

Le dimensioni sono veramente ridotte, 89 x 52 x 78,4 millimetri, per un peso complessivo di soli 331 grammi. In confezione troviamo la base di ricarica, la base da collegare al muro, nonché tasselli per il posizionamento della stessa. L’Arlo Ultra può essere posizionata a piacimento, non ha un “verso” o quant’altro, è interamente magnetica e facilmente removibile senza dover svitare alcuna vite; una volta scelto il posizionamento non si muoverà né rischierà di cadere, possiamo davvero essere tranquilli che non si sposterà nemmeno di un centimetro (a meno che non la tocchiate, ovviamente).

 

Arlo Ultra: caratteristiche e funzionalità

La videocamera può funzionare esclusivamente a batteria, ricaricabile tramite l’apposita basetta, garantendo una carica complessiva di almeno 4 settimane (tutto dipenderà da quante volte si attiverà dallo standby). Il sensore interno è da 8 megapixel con campo visivo di 180° in diagonale, risoluzione di 3840 x 2160 pixel e zoom digitale 12x. La qualità massima raggiungibile è ovviamente il 4K, ma per connessioni poco potenti è possibile scendere anche ad un ottimo fullHD o un 720p.

Sulla parte anteriore troviamo il led ad infrarossi ad alta potenza (850nm) con filtro di blocco IR, la luce LED per illuminare a giorno l’ambiente sia con rilevazione del movimento che autonomamente dall’applicazione, tutto ad affiancare l’ottimo sensore di movimento che risveglierà la videocamera senza creare falsi allarmi (la sensibilità è impostabile sempre dall’applicazione). Nota positiva è la presenza anche di un allarme vero e proprio, nel momento in cui riceverete la notifica potrete decidere di attivarlo per spaventare l’intruso.

L’Arlo Ultra è a tutti gli effetti una IP camera, di conseguenza si collegherà alla rete Wireless e potrete accedervi da remoto (sempre che vi sia segnale); non è richiesta una fibra ottica, ma bastano 2-4Mbps per utilizzarla correttamente, chiaramente più banda avrete a disposizione, maggiore sarà la qualità dello streaming.

Con la videocamera potrete vedere, ascoltare e parlare con chi si trova dall’altra parte, grazie al doppio microfono (bidirezionale) con cancellazione del rumore e dei disturbi del vento.

 

Arlo Ultra: applicazione e cose da sapere

L’applicazione ufficiale può essere scaricata gratuitamente dal Play Store o dall’App Store (per iOS), è la stessa per ogni singolo dispositivo di casa Arlo. Di base riceverete una notifica quando verrà rilevato un movimento, con possibilità di avviare l’allarme, di chiamare un amico (il numero pre-impostato direttamente nelle opzioni), oppure di attivare il microfono per intimare all’intruso di allontanarsi.

Le videocamere Arlo possono essere utilizzate gratuitamente senza prevedere il salvataggio dei video sul cloud, basta infatti inserire una microSD nello slot dell’hub per permetterne la registrazione. Se sceglierete una soluzione di questo tipo dovrete anche rinunciare alle notifiche avanzate direttamente sulla schermata di sblocco, l’impostazione delle aree di rilevamentorilevamento delle persone (limitazione inoltre di massimo 5 videocamere per hub). Se volete fruire di quanto scritto potrete pagare 2,79 euro al mese a videocamera.

All’acquisto di qualsiasi pack Arlo Ultra avrete incluso 1 anno di Arlo Smart Premier (risparmiate 8,99 euro al mese), includerete tutte le funzioni indicate poco sopra, supporterete fino a 10 videocamere Arlo per hub, nonché potrete registrare sul cloud per un periodo massimo di 30 giorni. Gli utenti che vorranno estendere l’ecosistema di casa potranno infine affidarsi all’abbonamento Smart Elite, da 13,99 euro al mese, con supporto fino a 20 videocamere e 60 giorni di registrazioni sul cloud.

Arlo Ultra: aspetti positivi e negativi

Il prezzo non è alla portata di tutti, 499 euro per il pack di videocamera + hub è veramente costoso, ma è anche necessario sottolineare come di meglio in commercio non si può davvero trovare. Gli aspetti positivi:

  • Qualità senza pari, la sensibilità di rilevazione può essere impostata dall’applicazione e non si attiverà mai a sproposito.
  • Luce integrata veramente utilissima per illuminare a giorno anche di sera e vedere la zona circostante con una ripresa a colori.
  • Notifiche quasi immediate.
  • Batteria interminabile, pensare di utilizzare una videocamera ricaricabile per mesi senza doverla caricare è davvero bellissimo.

Gli aspetti negativi sono pochissimi, ma vanno ugualmente presi in considerazione:

  • L’inquadratura non può essere spostata, come posizionerete la videocamera così resterà.
  • Abbonamenti prezzi d’acquisto decisamente elevati.
  • Scomodità di non poter accedere ai dati memorizzati sulla microSD nell’hub senza doverla rimuovere fisicamente.

Per ogni altra considerazione o per scoprire approfonditamente il funzionamento delle videocamere Arlo Ultra, ecco di seguito la nostra videorecensione. Se invece siete curiosi di conoscere da vicino l’Arlo Audio Doorbell, leggete la nostra recensione.