Apple India

L’azienda della mela morsicata, Apple, ha dato inizio alla produzione di prodotti al di fuori della Cina, precisamente in India. Non è la prima volta che parliamo delle vicende di Cupertino nel paese orientale. Dopo aver dato il via alla produzione massiva degli iPhone di fascia alta all’interno del paese, la casa punta ancora più in alto. Cosa avrà in mente?

Il mercato indiano risulta essere tra i più floridi in assoluto per le case tecnologiche. Le leggi vigenti nel paese, infatti, invogliano le aziende a produrre i prodotti all’interno del paese. Inizialmente, Apple aveva solamente intenzione di produrre alcuni iPhone di fascia bassa all’interno del paese, ora, le intenzioni sono cambiate decisamente. Scopriamo il perchè.

 

Apple: caricabatterie e accessori saranno prodotti in India

Sono trascorse diverse settimane dall’avvio della produzione massiva degli iPhone di fascia alta all’interno dell’India. Questi, pare che stiano facendo guadagnare ad Apple una bella somma. Stando a quanto dichiarato nelle scorse ore, Cupertino ha già iniziato ad inviare i primi lotti al di fuori del paese. Gli ottimi risultati registrati dal colosso della mela morsicata in così poco tempo lo hanno spinto a mettere in campo un nuovo stabilimento che avrà un particolare compito,

Ebbene sì, l’azienda continuerà ad investire soldi per la produzione di un ulteriore stabilimento all’interno del paese. Sembra che questo sarà adibito alla produzione di caricabatterie e accessori analoghi. Al momento, non è stata confermata una data di inizio di produzione di questi prodotti. Restate in attesa per ulteriori aggiornamenti a riguardo.