Apple (RED)

Sono anni che il colosso di Cupertino sostiene la lotta contro l’AIDS. Apple risulta essere una delle case tecnologiche più sensibili al tema. Così come è accaduto negli scorsi anni, oggi, in occasione della giornata mondiale contro l’AIDS, l’azienda ha deciso di tingere di rosso i loghi dei suoi store. Ma non è tutto, questa ha da qualche giorno dato il via ad una particolare campagna di raccolta fondi. Scopriamola insieme.

Ebbene sì, Apple non rimane indifferente di fronte a questa particolare giornata. Oggi, 1 dicembre, è la giornata mondiale della lotta contro l’AIDS. Come ogni anno, l’azienda cerca di fare il più possibile per contribuire alla lotta di questa terribile malattia. Non solo sensibilizzazione, ma anche una vera e propria raccolta fondi a favore della ricerca. Ecco tutti i dettagli.

 

Apple: ecco l’iniziativa di Cupertino volta a combattere l’AIDS

L’azienda della mela morsicata, Apple, sostiene ogni giorno la lotta contro l’AIDS grazie alla vendita dei suoi prodotti (PRODUCT)RED. Ogni volta che un utente acquista uno dei device o accessori appartenenti a questa categoria, Apple dona una parte del ricavato per la lotta contro la malattia. In aggiunta a ciò, in questo particolare periodo, la casa ha deciso di lanciare un’ulteriore iniziativa. Questa donerà, 1 dollaro per ogni acquisto effettuato con Apple Pay all’interno dei suoi negozi, fisici e non. L’iniziativa è già stata attivata lo scorso 25 novembre e durerà fino al prossimo 2 dicembre.

Ricordiamo che Apple porta avanti iniziative di questo tipo fin dal 2006. Fino ad ora l’azienda ha raccolto più di 220 milioni di dollari. Come al solito, il lavoro della casa della mela morsicata è eccellente. Restate in attesa per ulteriori aggiornamenti a riguardo.