Fitbit Versa Lite

Il Fitbit Versa Lite dimostra ampiamente il proprio valore in un mercato davvero ricchissimo di prodotti in vendita anche a prezzi inferiori; la mano di Fitbit, azienda leader nel settore, si fa sentire, offrendo comunque l’opportunità d’acquisto anche a coloro che non possono permetterselo o vogliono cercare di risparmiare il più possibile.

Le dimensioni sono perfettamente in linea con il Fitbit Versa, il dispositivo presenta un quadrante quadrato con angoli leggermente stondati e cinturino della stessa forma (in confezione trovate due misure differenti adatte ad ogni polso). A differenza di altri terminali molto più importanti, vedasi ad esempio il Suunto 5, il Fitbit Versa Lite è davvero leggerissimo e quasi “inconsistente” una volta indossato, vi dimenticherete di averlo al polso.

 

Fitbit Versa Lite: caratteristiche tecniche e funzionalità

Lo smartwatch in questione, essendo a tutti gli effetti una versione “lite“, perde funzionalità e caratteristiche tecniche generali rispetto al fratello maggiore Fitbit Versa. In particolar modo segnaliamo la totale assenza di connettività WiFialtimetro, giroscopio ed il riconoscimento del numero di piani saliti; sempre non presenti invece il microfono interno, lo speaker o il GPS integrato (sarà da condividere con lo smartphone).

Il display è un IPS LCD da 1.34 pollici (300 x 300 pixel) completamente touchscreen; i colori sono bellissimi, è reattivo e perfettamente fedele alla gamma a cui siamo solitamente abituati. Si può tranquillamente utilizzare anche sotto la luce solare diretta, non è presente l’always-on display, ma è possibile riaccenderlo con il movimento del polso.

La connessione con lo smartphone avviene tramite bluetooth (attenzione alle compatibilità per quanto riguarda le notifiche), con visualizzazione di messaggi (solo 1 applicazione impostabile per volta), chiamate ed avvisi di tutte le applicazioni. Ovviamente non è possibile rispondere alle chiamate o parlare dal polso, nemmeno rispondere agli SMS o le chat delle app di messaggistica istantanea (se non con messaggi pre-impostati).

E’ presente un unico pulsante fisico sul lato sinistro del terminale (naturalmente lo potete controllare tramite il touchscreen), da utilizzare per risvegliarlo o, tenendolo premuto, per disattivare la riaccensione automatica e le notifiche in generale.

Il Fitbit Versa Lite è resistente all’acqua, non integra la possibilità di pagare contactless, posteriormente è presente un sensore per il battito cardiaco. Il funzionamento è preciso, non ai livelli di una fascia cardio (ovviamente), ma comunque decisamente soddisfacente. Le attività non vengono riconosciute in automatico (è possibile avviarle manualmente); le funzioni sono esattamente quelle che ci saremmo aspettati di vedere, quindi contatore di passi, tracker battito cardiaco 24 ore su 24, tracciamento del sonno con qualità generale suddivisa nelle varie fasi, notifiche inattività durante l’intero arco della giornata e simili.

Molto importante è l’assenza del chip GPS interno, se vorrete registrare un’attività di corsa, bici, camminata, tapis roulant, pesi o esercizi a intervalli, sfruttando tale funzionalità, dovrete condividere il segnale proveniente dallo smartphone.

Fitbit Versa Lite: batteria e applicazione ufficiale

La batteria è il punto forte del Fitbit Versa Lite, sebbene sia a tutti gli effetti uno smartwatch con display a colori LCD touchscreen, la durata complessiva si attesta sui 4/5 giorni di utilizzo continuativo (anche con qualche attività). La ricarica è possibile tramite la basetta inclusa nella confezione, passerà dallo 0 al 100% in solo 1 ora.

L’applicazione ufficiale Fitbit è un altro valore aggiunto, al suo interno si trovano riassunti tutti i dati raccolti dallo smartwatch: istogramma dei passi dell’ultima settimana, qualità del sonno, salute femminile, calorie bruciate, distanze percorse e similari. L’interfaccia è semplice ed intuitiva, da sempre uguale per ogni dispositivo dell’azienda. E’ scaricabile gratuitamente dall’App Store per iOS o dal Play Store per Android.

 

Fitbit Versa Lite: aspetti positivi e negativi

Il Fitbit Versa Lite lo possiamo davvero consigliare a tutti gli utenti che vogliono un dispositivo Fitbit con un buon display e con tutte le funzionalità del caso, a patto però che spendano sui 100 euro. Nel momento in cui dovesse esservi proposto a 130 euro o poco più, allora conviene ancora acquistare il vecchio Versa (o investire 50 euro in più per il Versa 2). Gli aspetti positivi sono:

  • Batteria incredibile, davvero invidiabile poter pensare al giorno d’oggi di avere tra le mani uno smartwatch con display a colori e doverlo ricaricare ogni 4/5 giorni.
  • Funzionalità ed ecosistema da top di gamma assoluto. Fitbit è Fitbit, non avrete tra le mani un terminale dalle funzionalità super smart come modelli di marchi più conosciuti globalmente (Huawei o Samsung), ma per chi vuole tenere traccia delle attività fisiche, davvero di meglio il mercato non può offrire.
  • Applicazione e monitoraggio del sonno praticamente perfetti.
  • Dimensioni e design minimali.

Gli aspetti negativi, invece:

  • Prezzo altino, come detto se lo trovate in offerta a 99,50 euro (come recentemente per il Black Friday) acquistatelo subito.
  • Manca il GPS integrato, neo enorme su tutti i dispositivi dell’azienda che fa propendere molti utenti a rivolgersi altrove.

Per ogni altra considerazione o per vederlo all’opera, qui sotto potete trovare la nostra videorecensione approfondita.