Fortnite Fusione

L’azienda del fenomeno videoludico degli ultimi tempi, Epic Games, ha deciso di prolungare la durata della Stagione 1 del Capitolo 2 di Fortnite. Questa non finirà il 13 dicembre come inizialmente annunciato, ma i primi di febbraio. Tralasciando i vari pareri degli utenti sulla questione, c’è da dire, che ciò renderà molto più semplice, per tutti, raggiungere il livello 100 del Pass Battaglia.

Ebbene sì, se nelle scorse Stagioni di Fortnite bisognava sudare un bel po’ all’interno del noto battle royale per arrivare al livello 100, questa volta Epic Games ha deciso di rendere l’impresa decisamente più facile. Chiunque avrà la possibilità di raggiungere il livello 100 grazie alle nuove meccaniche di gioco e al tempo prolungato della Stagione. In questo articolo andremo a spiegare la procedura da seguire per sbloccare i diversi stili alternativi della Skin del livello 100 del Pass Battaglia, Fusione.

 

Fortnite: ecco le sfide della Skin Fusione del Pass Battaglia

Chiunque giochi a Fortnite sarà a conoscenza della Skin Fusione. Questa, come già detto, si ottiene raggiungendo il livello 100 del Pass Battaglia. Come ogni Skin del livello 100, questa risulta avere degli stili alternativi sbloccabili. Per ottenerli, bisognerà completare una serie particolari di sfide. Parliamo di 8 sfide divise in due set da 4, il completamento di un set vi farà automaticamente guadagnare uno stile della Skin. I set hanno dei nomi particolari, uno si chiama XEV e l’altro VEX. Qui di seguito andiamo a riportare tutte le sfide:

XEV: 1) arriva in top 5 in Duo o Squadre. 2) Porta un alleato fuori dalla tempesta. 3) Rianima e riavvia un alleato. 4) Assisti un alleato con le eliminazioni in diverse partite.

VEX: 1) Distruggi strutture avversarie. 2) Arriva in top 10 in Singolo. 3) Lancia un avversario e arrecagli danno da caduta. 4) Uccidi avversari in partite diverse.

Ricordiamo che le sfide compariranno solo dopo che avete sbloccato la Skin Fusione. Queste potranno essere completate fino alla fine della Stagione. Restate in attesa per ulteriori aggiornamenti a riguardo.