Apple Touch ID

L’azienda della mela morsicata, Apple, sembra essere quasi pronta per il lancio di una feature che molti aspettano da tempo. Ebbene sì, pare proprio che il nuovo iPhone 12 sarà dotato di scanner per le impronte digitali sotto il touch screen. La feature doveva arrivare già quest’anno ma Cupertino ha deciso di prendersi un po’ di tempo per effettuare i dovuti test. Che ne sarà del Face ID?

Stando a quanto riferito da una fonte, Apple avrebbe incontrato una nota azienda taiwanese per la fornitura dei componenti necessari per implementare il Touch ID al di sotto del touchscreen. La feature dovrebbe vedere la luce già nel 2020 con iPhone 12. Sarà davvero così?

 

Apple riuscirà ad implementare il Touch ID sotto il display già nel 2020?

I pareri degli analisti in merito a questa domanda risultano essere molto discordanti. Ciò che è certo è che il colosso di Cupertino è interessato ad introdurre la tecnologia di Qualcomm all’interno dei suoi futuri smartphone. Il tipo di sensore che Apple ha intenzione di implementare è quello ad ultrasuoni. Questo, risulta essere decisamente più affidabile di quello ottico in quanto permette di creare un’immagine 3D dell’impronta digitale degli utenti. L’implementazione dei sensori da parte di Apple significa che questi saranno performanti almeno quanto il Face ID.

Ovviamente, i due sistemi di sicurezza coesisteranno e l’utente potrà decidere a proprio piacimento quale utilizzare. Si prospetta che Cupertino implementi la nuova tecnologia su almeno uno dei tre smartphone presentati il prossimo settembre. Restate in attesa per eventuali aggiornamenti a riguardo.