Apple iPhone 11 colori

L’azienda della mela morsicata, Apple, ha lanciato tre nuovi melafonini lo scorso settembre. Questi, a primo impatto, sono stati apprezzati dalla stragrande maggioranza degli utenti. Se nei primi mesi le vendite sono state più che soddisfacenti, già da ora si può avvertire un sensibile calo. Come successe lo scorso anno, la situazione più grave risulta essere in Cina.

Ebbene sì, sembra che neanche quest’anno Apple sia riuscita a creare un iPhone in grado di convincere gli utenti. Tralasciando gli acquisti dei fan sfegatati nel primo periodo dopo il lancio, le vendite si sono decisamente rallentate. In Cina, nel mese di novembre, queste sono calate del 35%. Scopriamo i dettagli.

 

Apple: riuscirà l’azienda a convincere gli utenti cinesi con iPhone 12?

Ancora una volta Apple registra dati molto deludenti all’interno del paese asiatico. I prezzi degli iPhone continuano ad essere decisamente alti. La concorrenza offre cose simili a costi decisamente più bassi. Nonostante le pubblicità aggressive di Apple e gli sconti delle varie aziende di elettronica, le vendite continuano a calare drasticamente. Secondo un noto analista, iPhone 11 ha subito un calo delle vendite di circa il 35% in Cina. Davanti ad una situazione del genere, Cupertino può solamente stare a guardare.

Non pensiamo che la situazione si risolva facilmente. Molto probabilmente, servirà il lancio di un nuovo dispositivo accattivante. Toccherà, quindi, ai nuovi iPhone 12 e iPhone SE 2. In particolare, il modello low-cost potrebbe risollevare nettamente la situazione. Ora quello che tutti si chiedono è: riuscirà Apple a riprendersi da questo periodo buio? Restate in attesa per eventuali aggiornamenti a riguardo.